meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 28°
Mar, 09/08/2022 - 11:20

data-top

martedì 09 agosto 2022 | ore 12:09

Emozioni 'SBK' a Monza

Sport - Monza, SBK 2011

Max Biaggi e l’Aprilia dominano le prove, Eugene Laverty e la Yamaha sono padroni assoluti in gara. E’ stata una Superbike dal ‘doppio volto’ quella andata in scena, lo scorso fine settimana, a Monza. Ma è stato anche l’appuntamento delle polemiche per la decisione, molto discutibile, dei commissari, che hanno privato il ‘nostro’ pilota di una vittoria praticamente certa in gara 2. ECCO LA CRONACA: GARA 1 - Bella partenza sia dell’irlandese sia di Biaggi, finchè il romano non commette alcuni errori che lo portano a doversi confrontare con Haslam e Melandri. Poco tempo e lo stesso Max si riporta, però, in seconda posizione, non riuscendo, quindi, a raggiungere Laverty, davvero molto veloce. Terzo arriverà, infine, Haslam, seguito da Melandri e da Fabrizio. GARA 2 - Max Biaggi si libera in fretta di Troy Corser, portandosi, così, al comando e distanziandosi di qualche secondo dagli avversari. A due terzi di gara, però, il colpo di scena: il pilota romano va lungo alla prima variante e rientra in pista, dopo essersi accertato che nessuno stia sopraggiungendo, ma senza utilizzare l’apposita via di fuga. Penalità da parte della direzione di gara e podio che, quindi, sfuma (alla fine è ottavo). Primo sarà, infatti, Laverty, seguito da Melandri e con Fabrizio che agguanta il terzo piazzamento. (FOTO FRANCO GUALDONI E MASSIMO CAVICCHINI)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento