meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Lun, 15/07/2024 - 07:50

data-top

lunedì 15 luglio 2024 | ore 08:01

L’ANPI inaugura il ‘Parco dei Diritti’

Sabato 8 luglio alle 17 presso il Parco Comunale di Inveruno verrà inaugurato il ‘Il Parco dei diritti, uno spazio di comunità’, iniziativa a cura di ANPI sezioni di Inveruno e Cuggiono.
Inveruno - parco dei diritti

Sabato 8 luglio alle 17 presso il Parco Comunale di Inveruno verrà inaugurato il ‘Il Parco dei diritti, uno spazio di comunità’, iniziativa a cura di ANPI sezioni di Inveruno e Cuggiono, in collaborazione con il Comune di Inveruno e con associazioni, cooperative ed enti sociali del territorio, che lavorano e si occupano della tutela di chi ha ancora difficoltà a far sentire la sua voce.
Il senso di questo spazio è chiaro: nonostante la nostra Carta Costituzionale e la Dichiarazione dei Diritti Umani sanciscano in modo chiaro e inequivocabile il diritto di uguaglianza di tutti gli esseri umani, ancora oggi ci sono categorie di persone che non riescono a far valere i propri diritti o a partecipare pienamente ai processi democratici che regolano la vita civile.

“È per questo motivo che diventa sempre più urgente ‘fare rete’ e trovare forme di appoggio reciproco con le istituzioni e soprattutto con chi si muove in prima linea nella realtà sociale”, spiegano da ANPI.

Sabato pomeriggio sarà un momento di comunità, con banchetti informativi, laboratori per i bambini, e l’iniziativa della decorazione collettiva della panchina dei diritti, con un aperitivo offerto da ANPI: “Un momento dove tutti, ma proprio tutti, potranno trovare il loro spazio di espressione e di relazione con gli altri – commentano gli organizzatori - Sono invitati tutti perché tutti ci dobbiamo sentire investiti, in qualità di cittadini del mondo, della responsabilità e del dovere di impegno quotidiano sul tema della tutela e della promozione dei diritti umani poiché su quelli è basata anche la nostra libertà”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi