meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 30°
Mer, 19/06/2024 - 15:50

data-top

mercoledì 19 giugno 2024 | ore 16:29

Futura: 3-0 per chiudere

Si chiude la prima fase di campionato con il sorriso della Futura, che risolve con un netto 3-0 la pratica Club Italia.
Sport locale - Futura batte 3-0 Club Italia

Si chiude la prima fase di campionato con il sorriso della Futura, che risolve con un netto 3-0 la pratica Club Italia, nella gara valida per l’ultima del girone di ritorno, decisiva anche per stabilire gli accoppiamenti della Coppa Italia.

Un segnale chiaro di reazione con una prova di forza senza discussione era quello che serviva dopo la serataccia di domenica ed è quello che mette in scena la squadra di Amadio, brava a sfruttare il fattore campo e rendere il PalaBorsani ancora più fortino sicuro con 5 vittorie su 5 gare disputate e un solo punto lasciato per strada in questa andata.

Le cocche ci mettono un set per carburare, nella prima frazione infatti non riescono mai a scollinare oltre il +2 fino alle ultimissime battute di gioco, ma portano a casa comunque il risultato. Cambia la musica nella seconda frazione, dove le biancorosse, inizialmente con il freno a mano tirato, pigiano pesante sull’accecatore sul 6-6, facendo registrare un 6-0 che vale doppiaggio e indirizza la strada. Strada che diventa poi spianata con le biancorosse che ci prendono gusto e dopo aver scaldato i motori toccano il picco del +12 in un set dominato e mai minimante in discussione. Sulla stessa lunghezza d’onda il terzo, con la Futura che pronti via piazza il 7-0 e poi tiene salde le redini della gara, senza mai vacillare in nessuna fase. Le ospiti ce la mettono tutta per provare a invertire la tendenza, ma non è abbastanza perché dopo il momentaneo -3, le bustocche ristabiliscono di forza la distanza di sicurezza e chiudono nel finale.

Una prova corale di Balboni e compagne che ci mettono il cuore e non pensano alle difficoltà ed all’assenza del martello Zanette, con la partecipazione alla festa, ancora una volta, anche delle più giovani come Pandalfi e Milani oltre che di una Badalamenti che risponde presente alla chiamata facendo registrare la bellezza di 36 punti complessivi in coppia con Leketor.

Le biancorosse chiudono dunque il girone di andata a quota 22 punti al terzo posto alle spalle della coppia Trentino e Brescia, vincitrici in questo turno rispettivamente con Cremona e Montale.

Via ora ai festeggiamenti natalizi, prima di tornare nuovamente in campo tra le mura amiche per il boxing day di Santo Stefano, quando a Castellanza arriverà Mondovì.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi