meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Gio, 20/01/2022 - 12:50

data-top

giovedì 20 gennaio 2022 | ore 12:26

La Rete di solidarietà

La Rete di associazioni caritative di Magenta ha appena concluso un anno intenso e pieno di iniziative di grande spessore.
Magenta / Sociale - La Rete della solidarietà

La Rete di associazioni caritative di Magenta ha appena concluso un anno intenso e pieno di iniziative di grande spessore. Caritas, San Vincenzo, Casa Accoglienza e Non di solo pane, enti di ispirazione religiosa, a cui si è unita anche la Protezione Civile cittadina, di impronta maggiormente laica e civica: “Un coordinamento e una collaborazione spontanei, nati dal bisogno: a loro, a tutti i volontari, non può che andare un nostro profondo ringraziamento” commenta don Giuseppe Marinoni, prevosto di Magenta e presidente di Non di solo pane, il refettorio cittadino attivo dal 2016 e che da quella data ha distribuito ben 110.000 pasti. L’emergenza sanitaria impone la distribuzione di sacchetti con pasti già pronti e confezionati in monoporzioni: 157 in media al giorno, 41.000 in totale per 464 ospiti, con un +48% nel 2021 rispetto all’anno precedente. “La realtà cittadina e del magentino sostiene fortemente questa Rete: quando abbiamo segnalato delle opportunità, come il dolce di San Martino o il panettone di Non di solo pane, il sostegno è stato davvero forte. Il sogno è diventato un segno per la città: e un grazie allora non può che andare anche alla Comunità”. L’elemento più significativo, nel tracciare un bilancio delle attività solidali magentine, è che la situazione pandemica ha inasprito il problema della povertà: “La situazione che emerge dai nostri centri di ascolto è che i poveri ci sono sempre, ma oggi si sono uniti a loro tanti ‘nuovi’ poveri - continua don Giuseppe - La collaborazione della Rete magentina, però, è vera: non ci sono i ‘miei’ poveri o i ‘tuoi’ poveri. C’è una chat di Whatsapp sulla quale i referenti segnalano problemi sorti e da risolvere per le famiglie del territorio: c’è sempre qualcun altro che risponde per trovare una soluzione, offrire un aiuto. Cerchiamo, anzi cercano i volontari - perché sono loro quelli davvero sul campo - di far fronte a situazioni davvero importanti.” Nella Comunità Pastorale di Magenta, anche la tradizionale raccolta alimentare in occasione dell’Avvento è stata tutta dedicata alla Rete di Carità 2021.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi