meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mar, 26/10/2021 - 09:50

data-top

martedì 26 ottobre 2021 | ore 10:35

L'attività dell'Accademia Bustese

L'appuntamento è per sabato 4 settembre. Sarà allora che l'Accademia Bustese sarà pronta per concedersi agli abbracci dei tifosi appassionati di calcio sotto il cielo di Busto Garolfo. La serata, in programma al centro sportivo 'Battaglia', partirà alle 18 con la presentazione dell'attività di base e poi dell'agonistica giovanile.
Sport - Calcio (Foto internet)

L'appuntamento è per sabato 4 settembre. Sarà allora che l'Accademia Bustese sarà pronta per concedersi agli abbracci dei tifosi appassionati di calcio sotto il cielo di Busto Garolfo. La serata, in programma al centro sportivo 'Battaglia', partirà alle 18 con la presentazione dell'attività di base e poi dell'agonistica giovanile. Una seconda parte, il cui inizio è previsto per le 20.30, sarà introdotta da un momento musicale a cura della Mauro Morgano band a cui faranno seguito la presentazione della juniores e della prima squadra. L'accesso al 'Battaglia' potrà avvenire esibendo il 'green pass'. Alla serata parteciperà anche il giornalista Sergio La Torre. Il sodalizio bustese, peraltro, potrà contare per la nuova stagione su un prestigioso rapporto di collaborazione con la società calcistica Pro Vercelli "Grazie al quale - spiega l'Accademia in una nota - contiamo di aumentare la qualità tecnica della nostra proposta e di offrire ai nostri migliori giocatori uno sbocco di alto livello". La partnership si sostanzierà di "Corsi di aggiornamento per tecnici e dirigenti - prosegue la nota - sedute di allenamento congiunte, valorizzazione dei migliori talenti e molte iniziative congiunte".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi