meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 01:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 02:20

'Coloriamo la scuola'

Pennellata dopo pennellata. La scuola di Canegrate si veste di festa e allegria in un concerto di colori con la realizzazione di un nuovo murales
Territorio - 'Coloriamo la scuola'

Pennellata dopo pennellata, mano di vernice dopo mano di vernice. La scuola di Canegrate si veste di festa e allegria in un concerto di colori con la realizzazione di un nuovo murales. Solo alcuni giorni fa, via social, era stato sciolto dagli elettori il dubbio su quale dei due progetti proposti meglio si prestasse ad abbellire la scuola primaria. Un progetto che il Comitato Genitori, promotore dell'iniziativa, ha ribattezzato 'Coloriamo la scuola'. "L'obiettivo immediato - spiega il Comitato stesso - è valorizzare l'edificio della scuola primaria realizzando dei murales sulle facciate con sviluppo orizzontale ad altezza di bambino, inserendoli in un contesto già piacevole per i colori armonicamente legati di bagni, cancellate, verde e scivoli e vialetti". Insomma, una scuola sempre più accogliente e sempre più a immagine di quella voglia di stare insieme che costituisce uno dei motori primari del desiderio di apprendere. "Crediamo - spiega infatti ancora il Comitato - che l'apprendimento di bambini e ragazzi possa essere supportato anche dalla possibilità di entrare in contatto quotidianamente con un contesto artistico sia all'interno che all'esterno dell'edificio scolastico". Il 6 luglio si è cominciato con una sopralluogo del direttore dei lavori del Comitato Genitori. Il murales, secondo la tabella di marcia, dovrebbe essere pronto per il 23 luglio, ma, se fosse necessario, i volontari si adopereranno fino al termine del mese. "Ci si augura - conclude il Comitato - che in futuro bambini e un maggior numero di ragazzi possano direttamente contribuire e che gli interventi successivi possano rivolgersi all'intera complessità delle età presenti nella scuola primaria e secondaria".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi