meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Mar, 02/03/2021 - 18:20

data-top

martedì 02 marzo 2021 | ore 18:55

Ritrovata la 'gazza'

Avvistata a Cuggiono e ritrovata ad Angera. Pica: una gazza addomesticata ha fatto passare un brutto periodo ai suoi affezionati padroni di Zelo.
Cuggiono - La 'gazza' ritrovata

Tutto il web mobilitato per rintracciare Pica. Una gazza addomesticata che ha fatto passare un brutto periodo ai suoi affezionati padroni di Zelo. La gazza, infatti, ha deciso di farsi un bel viaggetto uscendo da Zelo, andando verso Rosate, poi Abbiategrasso, Robecco fino a Cuggiono. Dove alcuni passanti l’avevano notata accorgendosi subito che era una gazza addomesticata. Si faceva avvicinare tranquillamente e cercava del cibo. Non sapevano però che si era smarrita. Pica ha spiccato il volo ed è arrivata fino ad Angera dove si era intrufolata in una bar chiedendo con insistenza del cibo. Fortuna vuole che una ragazza ha visto un post in cui si parlava di Pica. Si è attivata e, insieme ad un’amica l’ha cercata. Prima era ad Angera, poi a Ronco, il comune successivo. C’era il rischio che sparisse di nuovo e bisognava far presto. Il proprietario di un hotel le ha dato da mangiare ed è così che viene trovata dalle due ragazze che vedono Pica al ristorante. L’hanno attirata nel locale caldaia e l’hanno rinchiusa. Riescono a contattare la proprietaria che, colta da tantissima emozione, è partita da Zelo alla volta di Angera recuperando la sua Pica. “È tornata a casa sporca, molto provata – ha detto la proprietaria – ha riconosciuto immediatamente mio figlio e gli altri animali. È stata una gioia immensa, ringrazio tutti coloro che si sono attivati”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi