meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mer, 27/10/2021 - 17:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 18:15

Emergenza: dalla scuola alla spesa

Una mano per i genitori che hanno figli a scuola e una per chi è impossibilitato a procacciarsi personalmente generi di prima necessità. L'impegno del Comune di Dairago.
Dairago - Palazzo Comunale (Foto internet)

Una mano per i genitori che hanno figli a scuola e una per chi è impossibilitato a procacciarsi personalmente generi di prima necessità. La giunta del sindaco di Dairago Paola Rolfi mette in pista due iniziative a supporto di chi deve fare i conti con l'emergenza del Covid-19. La prima riguarda la consegna della spesa a domicilio che avverrà in forma gratuita a persone affette dal virus, in quarantena obbligatoria, difficoltà motorie o alle prese con malattie che rendano rischioso uscire di casa. Il numero da comporre per beneficiare del servizio sarà 351/7906558. Parallelamente ne è stato istituito un altro deputato invece a dare chiarimenti riguardanti l'emergenza Covid-19 ovvero il 351/7152670. L'altra proposta è a sostegno dei genitori dei bambini che frequentano la scuola Materna 'Rossetti Martorelli', per i quali la giunta ha stabilito la possibilità di abbattimento delle rette di frequenza per quanto riguarda i servizi pre e post scuola. "La particolare situazione emergenziale - spiega il primo cittadino - e il rispetto dei protocolli ,volti a tutelare la salute di bambini e operatrici, ha determinato un inevitabile incremento del costo di tali servizi; l'Amministrazione comunale, fin dall'attivazione dei pre e post scuola della Materna 'Rossetti Martorelli', ha deciso di sostenere concretamente le famiglie che usufruiscono di tali servizi attraverso un contributo che determina l'abbattimento del 40 per cento del costo della retta di frequenza". Il poterne usufruire è subordinato all'inoltro di un modulo scaricabile dal sito del comune. Misure di significativa rilevanza sociale in un momento nel quale, per molti nuclei familiari, all'emergenza sanitaria si sta affiancando in modo preoccupante quella economica.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi