meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mar, 26/01/2021 - 21:50

data-top

martedì 26 gennaio 2021 | ore 22:55

Interventi alle fognature

Il Comune di Busto Garolfo ha messo in campo in collaborazione con la società Cap Holding che gestisce la rete idrica e la fognatura cittadina una serie di opere.
Territorio - Lavori rete fognaria (Foto internet)

Il suo concetto di fondo è uno e chiaro: preservare il paese da eventuali rischi idraulici quando Giove Pluvio tende a gonfiare un po' i muscoli. Il Comune di Busto Garolfo lo ha messo in campo in collaborazione con la società Cap Holding che gestisce la rete idrica e la fognatura cittadina. "Il nostro intento - spiega l'assessore Giovanni Rigiroli - è valutare le criticità della portata della rete fognaria dopo intensi temporali e potenziare le principali linee esistenti con la creazione di grandi volumi di invaso e per sgravare gli altri collettori di valle". Tutto questo nella consapevolezza della struttura stessa della rete che, prosegue Rigiroli, "Per come è stata concepita può tenere soltanto per un certo periodo e necessita quindi di interventi strutturali". Ad alcuni interventi, quali il potenziamento delle reti fognarie sulle vie Legnano, Fratelli Bandiera, la mano è stata già posta. Lo stesso discorso vale per la realizzazione dei pozzi in piazza Mercato e via Buonarroti nonché nella zona industriale "Con l'obiettivo - continua Rigiroli - di alleggerire la rete durante le precipitazioni meteoriche". Da tenere sott'occhio sarà ora, invece, prosegue l'assessore della giunta del sindaco Susanna Biondi, "La rete idraulica di via dei Tigli-via Parabiago per risolvere il problema di allagamento che si crea in quelle zone". Il documento è, conclude Rigiroli, propedeutico all'elaborazione di un documento successivo di maggiore dettaglio che individuerà le effettive misure da prendere per mitigare tale rischio. Per Luigi Cardani, esponente di 'Centrodestra Unito per Busto Garolfo', il documento dovrebbe però essere integrato, spiega, con altre vie come Paganini e Mascagni dove "Quando c'è un forte acquazzone l'acqua esce dai tombini e allaga i seminterrati delle case prospicienti la strada". E', quindi, opportuno, a suo avviso, che il novero delle vie oggetto di attenzione dei lavori fognari e di contenimento delle acque si allarghi.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi