meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 14°
Ven, 25/09/2020 - 18:20

data-top

venerdì 25 settembre 2020 | ore 19:25

Test Covid per presidenti e scrutatori

L'iniziativa promossa dal Comune di Turbigo è rivolta a chi sarà impegnato ai seggi, in occasione del referendum. Più al personale comunale che dovrà muoversi nella struttura.
Salute - Test Covid (Foto internet)

Test Covid a presidenti, scrutatori ed anche al personale comunale che dovrà accedere ai seggi. Prevenire e contrastare il possibile contagio: ogni singolo tassello può essere fondamentale e decisivo. Lo sanno bene a Turbigo, dove il Comune ha deciso di mettere in campo, in vista dell'ormai imminente appuntamento con le votazioni per il referendum del 20 e 21 settembre prossimi, appunto un servizio rivolto a coloro che saranno impegnati nelle sedi elettorali. "Un'iniziativa che è un ulteriore passo per la sicurezza e la tutela dei nostri concittadini - spiega il sindaco Christian Garavaglia - Da una parte, infatti, vogliamo dare la massima tranquillità a chi è svolgerà il compito di presidente e scrutatore, sia alle persone che verranno a votare; dall'altra, ancora, è necessario rintracciare eventuali soggetti asintomatici che potrebbero, quindi, trasmettere il virus". Ma, come detto, la proposta è indirizzata, in parallelo, al personale comunale che dovrà, per vari motivi, muoversi all'interno dei seggi. "Ricordo che tale opportunità, ovviamente, è su base volontaria e che i controlli sono effettuati da una realtà specializzata all'interno del nostro ambulatorio - continua Garavaglia - E per quanto riguarda i numeri: su 36 turbighesi, hanno dato aderito in 22, ai quali si aggiungono le 9 figure del Comune".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi