meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Lun, 19/10/2020 - 23:20

data-top

lunedì 19 ottobre 2020 | ore 23:59

In aula dall'1 settembre

Novità significativa è l’introduzione di un progetto integrativo che riporterà gli alunni in aula già dal primo settembre.
Cuggiono - Scuola elementare

Il Dirigente Scolastico, Giuliano Fasani, dell’Istituto comprensivo Cavour (comprendente i plessi di Bernate Ticino e Cuggiono) ha comunicato tramite circolare le disposizioni per l’avvio del nuovo anno scolastico. Novità significativa è l’introduzione di un progetto integrativo che riporterà gli alunni in aula già dal primo settembre.
Per le classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria viene predisposto un piano di integrazione dei contenuti non svolti durante la Didattica A Distanza (Piani Integrativi di Apprendimento) e per i recuperi individuali (Piani di Apprendimento Individuale).
Diverso invece per la scuola secondaria che propone si un progetto integrativo, ma diviso in due fasce. Da martedì 1 a venerdì 4 settembre frequenteranno solo gli alunni che hanno avuto insufficienze alla fine dell’anno scolastico 2019/2020 (Piani Individuali di Apprendimento); mentre da lunedì 07 a giovedì 10 settembre tutti gli alunni torneranno in aula per le attività informative relative per il protocollo sulla sicurezza anti-contagio Covid-19 e le attività di integrazione.
Orari e modalità di accesso agli istituti scolastici sono specificati nella circolare e variano in base alle necessità dei due comuni.
Questo primo periodo di scuola sarà utilizzato per formare gli alunni sulle regole previste dal protocollo per la sicurezza e l’igiene nei plessi; per recuperare la socialità all’interno del gruppo classe e per il recupero e l’integrazione didattica.
Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia di Cuggiono e Castelletto l’inizio delle attività è fissato per il 7 settembre 2020. Inizieranno le attività didattiche a settembre solo gli alunni mezzani e grandi, o piccoli già frequentanti a Castelletto. I piccoli, cioè gli alunni nuovi iscritti di tre anni, inizieranno a novembre secondo le indicazioni del progetto accoglienza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi