meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Lun, 06/07/2020 - 18:20

data-top

lunedì 06 luglio 2020 | ore 18:49

L'alveare che dice sì

Anche nel comune di Cuggiono arriva il progetto “L’alveare che dice si”. Un gruppo di acquisto 2.0, dove i consumatori potranno fare la spesa direttamente dai contadini locali.
Cuggiono - L'alveare che dice sì

Una startup nata da un progetto che ha origine in Francia nel 2011 col nome di “La ruche qui dit oui”, e che parte in Italia a Dicembre 2015. L’idea degli alveari nasce dalla volontà di rivoluzionare le abitudini degli italiani sul loro modo di fare la spesa. L’obiettivo è quello di sviluppare un servizio di riferimento per il sistema della filiera corta, il tutto a servizio dell’agricoltura e del mangiare sano e locale. Gabriella e Daniele, fondatori di Trucioli di Storia, hanno deciso di farsi promotori di questo progetto sul territorio di Cuggiono, con l’obiettivo di condividere la passione per la terra e i buoni prodotti che essa ci offre.
“…crediamo che sostenere l'agricoltura e l'artigianato locale sia il modo migliore di prenderci cura di noi e di ciò che ci circonda. Ogni settimana ci impegneremo per far trovare prodotti buoni, sani e di qualità. Frutta e verdura, prodotti da forno, carne, uova, formaggi, miele, marmellata...e tanto altro. Le bontà che proporremo provengono per la maggior parte da produttori del Comitato Agricolo del Magentino e a marchio Parco Ticino i quali garantiscono il rispetto di rigidi disciplinari di coltivazione e benessere animale e soprattutto a km 0. Il nostro locale, che ricrea la vita contadina di un tempo, è il luogo perfetto per incontrare questi uomini e donne che con fatica e passione si dedicano a questo tipo di agricoltura per offrire solo prodotti sani e genuini.”
Si tratterà dunque di un gruppo di acquisto 2.0, dove i consumatori potranno fare la spesa direttamente dai contadini locali. Niente abbonamenti o spese di iscrizione, nessun vincolo o obbligo: l'idea è davvero quella di poter acquistare in gruppo direttamente dai contadini più vicini a noi, valorizzando così il nostro territorio.
L’alveare di Cuggiono è già pronto e Gabriella e Daniele attendono dolo il raggiungimento dei 150 iscritti per partire. Per iscriversi occorre registrarsi sul portale
https://alvearechedicesi.it/it/assemblies/12854

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi