meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Lun, 21/10/2019 - 22:20

data-top

lunedì 21 ottobre 2019 | ore 23:01

Il direttivo di 'Non di Solo Pane'

'Non di Solo Pane' ha rinnovato il consiglio direttivo e ha approvato il bilancio 2018. Ecco alcuni numeri e dati. Il ringraziamento di don Giuseppe Marinoni.
Magenta - Il consiglio direttivo di 'Non di Solo Pane'

L’assemblea dei Soci, riunitasi lo scorso 8 aprile, ha preso atto dei risultati delle votazioni svoltesi dal 28 al 31 marzo, che hanno coinvolto 95 votanti (il 45% dei 211 soci aventi diritto) e visto la partecipazione di 17 candidati. 
Ai sensi del Regolamento per il rinnovo del Consiglio Direttivo, L’assemblea ha, quindi, nominato il nuovo consiglio direttivo dell’associazione per il prossimo triennio 2019-2022, composto dagli 11 candidati che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze alle votazioni: Marinoni Don Giuseppe (57 voti), Bozzato Giancarlo (44), Di Bernardo Gaetano (42), Sartirana Renato (39), Lanzetti Vittorio (34), Cairati Andrea (32), Fumagalli Teresio (30), Lattuada Marco (30), Possenti Ester (23), Todaro Lorenzo (21), Virzì Luisa (19). 

Nel corso della stessa serata, il consiglio direttivo uscente ha illustrato ai soci la relazione sulla gestione 2018 ed i contenuti del Bilancio sociale 2018, approvati all’unanimità dai presenti. L’anno 2018 è stato caratterizzato dallo sforzo profuso nel rafforzare il rapporto che lega l’associazione al territorio e diretto su tre fronti principali: 1) ampliare i canali di approvvigionamento del Refettorio, 2) diventare un punto di riferimento in campo sociale per il territorio, 3) sensibilizzare e coinvolgere le fasce giovani della comunità. 

I numeri rappresentati dai relatori danno la misura dell’impegno quotidiano: 23 tonnellate di prodotti alimentari provenienti dall’Iper di Vittuone, grazie alla convenzione attivata ad aprile 2018 con Banco Alimentare; 30.269 pasti offerti presso il Refettorio di Comunità 'Don Giuseppe Locatelli' dal giorno dell’apertura, di cui 10.585 nel 2018; 391 ospiti univoci al Refettorio nel 2018, di cui il 50% di origine italiana;
127 visite mediche gratuite assicurate nel solo 2018 dai medici dell’Ambulatorio 'Elena Sachsel'; 248 volontari attivi. L’anno 2018 è stato anche caratterizzato da importanti investimenti, tra i quali l’assunzione dei due cuochi al Refettorio, l’esecuzione di alcuni lavori necessari allo svolgimento delle attività (sempre più complesse e strutturate) e l’incremento degli interventi di sostegno diretto agli ospiti (oltre 12.500 euro), che hanno comportato un utilizzo di risorse economiche per la prima volta superiore alla raccolta (dove si è invece registrato un calo considerevole, in attesa di quantificare l’apporto derivante dai contributi 5x1000), generando un disavanzo contabile di 13.802 €, assorbito dagli utili generati nei due anni precedenti. Sarà compito del nuovo Consiglio assicurare la sostenibilità delle attività sociali nel lungo termine, sfruttando tutte le leve disponibili per stimolare il sostegno e la partecipazione della comunità, a partire dalla nuova campagna di raccolta fondi 5x1000 (Codice Fiscale 09363600967) e dalla promozione dell’Opera Lirica 'Madama Butterfly' che andrà in scena il prossimo sabato 4 maggio presso il Teatro Lirico di Magenta (per info e biglietti è possibile contattare Ester al numero 333/3553001). Il presidente don Giuseppe Marinoni, congedandosi dai soci intervenuti ha colto l’occasione per esprimere il proprio ringraziamento ai consiglieri uscenti per il prezioso servizio svolto a beneficio della comunità ed in particolare ad Aurelio Livraghi, già San Martino d’Oro nel 2016 con il Centro d’Ascolto Caritas, punto di riferimento per volontari e soci ed encomiabile animatore dell’associazione nei suoi primi tre anni di vita.

Rispondi