meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 23°
Mar, 16/07/2019 - 09:50

data-top

martedì 16 luglio 2019 | ore 10:05

Isabella ha una sua casa

La storia della mamma e dei suoi tre figli. Finalmente le è stato dato un alloggio, dove potrà magari trovare un po' di serenità e tranquillità. Una storia a lieto fine.
Sociale - Una casa per Isabella (Foto internet)

La vicenda di Isabella e dei suoi figli ha avuto un lieto fine. Una storia che pareva essere un incubo e che ricordiamo tutti: Isabella è una giovane madre di tre figli, di cui due minori, rimasta vedova prematuramente. Assegnataria di un alloggio Aler in Via Pietro Micca a Buscate, al momento dell’insediamento lo trova distrutto e successivamente occupato da degli abusivi, che non possono essere sfrattati per via della presenza di un minore. Isabella e i figli sono costretti a ripiegare su un piccolo appartamento in affitto, prima, e successivamente, dopo lo sfratto esecutivo, su degli alloggi di fortuna, ospitati da amici e parenti. Fino alla lieta notizia. “La famiglia ha ricevuto le chiavi da una decina di giorni – commenta l’assessore ai Servizi Sociali Elena Bienati - Sono soddisfatta del buon lavoro dell’Amministrazione nella gestione di una situazione molto critica, che ha permesso, grazie agli assidui contatti e solleciti che abbiamo fatto ad Aler, di liberare l’appartamento, completare l’iter di assegnazione e consegnare alla famiglia un alloggio praticamente nuovo. Purtroppo i tempi della consegna si sono protratti a causa degli ingenti danni lasciati dagli occupanti abusivi. Un ringraziamento va alla nostra Polizia Locale, che ha seguito la fase ‘calda’ dello sgombero, e all’ufficio Servizi alla Persona. Ora continuiamo il nostro lavoro con Aler per arrivare all’installazione di sistemi di videosorveglianza, per avere maggior controllo e sicurezza in questa zona particolarmente critica di Buscate”.

Rispondi