meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 21:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 22:00

"Tentiamo il record: 500 birre"

La singolare iniziativa ideata dall'associazione 'Happy House Beer': il prossimo 7 maggio proveranno ad aprire in un colpo solo e contemporaneamente 500 bottiglie di birra.
Turbigo - La 'Happy House Beer' tenta il record

Chissà quante volte nella vostra vita, magari in una tranquilla serata a casa da soli o in compagnia dei familiari oppure degli amici, o ancora durante una festa e una ricorrenza particolare, avrete stappato qualche birra. Ma se al posto di una (forse due, tre, quattro, ecc...), le bottiglie stavolta fossero ben 500, da aprire in un colpo solo e contemporaneamente? No, non stiamo esagerando, perché il prossimo 7 maggio l’associazione ‘Happy House Beer’, di cui fa parte e ne è stato uno dei soci fondatori anche il sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia, tenterà appunto l’impresa, per provare così ad entrare nel Guinness World Record. Pronti a centrare, insomma, un record mondiale che nessuno fino ad oggi aveva mai cercato di fare. “Certamente si tratta di un’iniziativa singolare e unica - spiegano - Nel mondo già altre persone si sono cimentate in vari record proprio con la birra (per esempio è stata compiuta la più grande bevuta), ma mai ci si era cimentati una simile iniziativa. Ci ritroveremo, quindi, il 7 maggio a Galliate: la piazza del Castello sarà allestita con tutto il necessario e la mattina si terranno le prove, mentre nel pomeriggio si darà il via ufficiale al record. Le iscrizioni sono aperte, chiunque potrà partecipare (chiediamo solo un piccolo contributo di 3 euro per aiutarci nelle spese; ogni partecipante riceverà il suo kit comprensivo di bottiglia di birra e apribottiglia dedicato che rimarrà a ricordo. Potete iscrivervi inviando una mail a info@happyhousebeer. com o chiamando il numero 328/3354497, indicando nome e cognome. In più, una parte del ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa di Galliate), perché l’appuntamento vuole essere un momento conviviale, come è una delle prerogative della nostra associazione, appunto organizzare e partecipare a manifestazioni o eventi che coinvolgano la gente”. La ‘Happy House Beer’, infatti, comincia a muovere i primi passi nel 1996 per poi formarsi ufficialmente come associazione nel 2008, partendo fin da subito a diffondere la cultura della birra attraverso corsi di degustazione, visite a birrifici e a luoghi della tradizione birraria, assaggi abbinati a prodotti tipici del territorio e partecipando a fiere e iniziative. La voglia di stare insieme, fare gruppo e condividere una passione che hanno portato l’associazione a crescere sempre più.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi