meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Sab, 10/04/2021 - 23:50

data-top

domenica 11 aprile 2021 | ore 00:32

"Pronti a colorare San Siro..."

Le emozioni, le aspettative e l'entusiasmo dei ragazzi che si preparano ad accogliere Papa Francesco.
Papa a Milano - I 'figuranti' si preparano per San Siro

Sabato 25 marzo Papa Francesco si troverà in Lombardia, dove oltre alla messa al parco di Monza, parteciperà all’incontro dei cresimandi a San Siro, durante il quale, come ogni anno, la FOM (fondazione oratori milanesi) ha organizzato una cerimonia unica, ricca di colori, musica, e emozioni. In occasione di questo evento, noi ragazzi di Cuggiono, Casate e Inveruno, insieme ad oltre 200 altri giovani provenienti da tutta la diocesi, abbiamo deciso di prendere parte alla celebrazione come figuranti, con lo scopo di rendere quell'esperienza indimenticabile, sia per noi, che per i cresimandi. Infatti, Don Samuele Marelli ci ha raccontato, appena arrivati all’oratorio di Rho, dove domenica 19 marzo si sono svolte le prove, che molte volte ha incontrato persone ormai adulte che ancora si ricordano del loro incontro a San Siro. Da parte nostra, quindi, la responsabilità è tanta ma anche la voglia di partecipare e divertirsi. Già dalle prove le prime emozioni che si sono palesate in ognuno di noi sono state da una parte la gioia e l’entusiasmo, di poter partecipare a un evento così importante e unico, dall’altra la paura di sbagliare, davanti a migliaia di persone. Questo timore però è subito superato grazie allo spirito di gruppo che si viene a formare in occasioni come queste, anche tra persone che non si conoscono, ma che si ritrovano unite da uno scopo comune. Le emozioni provate sono amplificate dal fatto che, noi ragazzi, abituati a confrontarci con piccolo mondo dell'oratorio di Cuggiono, dobbiamo ora metterci in gioco e prendere parte in un evento così grande. Nonostante la stanchezza e le scottature causate dal sole le prove si sono promulgate dalla mattina al pomeriggio grazie alla grinta e alla voglia di fare, che hanno surclassato l’affaticamento, e che ci hanno portato a fare i primi passi per lo svolgimento dello spettacolo. Ancora poco e l'incontro avrà inizio, e noi figuranti, stando attenti a non cadere in diretta televisiva, cercheremo di rendere quel momento speciale memorabile.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi