meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mer, 27/10/2021 - 17:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 18:42

"Niente flessibilità da Poste Italiane"

Uffici postali. Massimo Garavaglia (Lega Nord): "In Lombardia 65 chiusure, 121 riorganizzazioni e nessuna flessibilità da parte di Poste Italiane".
Politica - Massimo Garavaglia

In Conferenza delle Regioni si è discusso sulla riorganizzazione degli uffici postali, che comporta una loro riduzione sul territorio. Il piano industriale di Poste italiane è stato illustrato dall' Ad Caio e dalla presidente Todini che hanno rimarcato sulla necessita' di riorganizzare sui territori gli uffici postali, dismettendo in particolare quelli dei piccoli comuni. Tra i vari interventi dei rappresentanti dei piccoli comuni e delle Regioni, Massimo Garavaglia per la Lombardia ha rappresentato ai vertici di Poste Italiane la necessità di un approfondimento e di un confronto pieno sulla questione del ridimensionamento degli uffici postali in particolare, ha ribadito Garavaglia "Di capire nel dettaglio cosa c'è dietro questi criteri e perchè si fanno questi interventi" e, se questo piano "Ha una flessibilità da poter discutere, perchè in Lombardia - ha detto Garavaglia ai vertici di Poste - si prevedono 65 chiusure di uffici postali e la bellezza di ben 121 riorganizzazioni per un totale di 186 interventi". Al quesito ha risposto l'amministratore delegato Caio secondo il quale "C'e' poca flessibilità da discutere sul piano industriale". Laconico il commento di Garavaglia: "Non e' cambiato e non cambia nulla".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi