meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 10°
Mar, 27/10/2020 - 03:20

data-top

martedì 27 ottobre 2020 | ore 03:42

La creatività giovane di Inverart

Inveruno - Inverart 2013.10

Chiunque sia passato da Inveruno durante lo scorso fine settimana sicuramente si è lasciato trascinare dai suoni che fuoriuscivano dal Padiglione d’Arte Giovane. Attratto dall’atmosfera di festa probabilmente non avrà resistito ad entrarvi, lasciandosi subito coinvolgere dai colori, dalle musiche e soprattutto dai tantissimi giovani presenti. Durante gli intensissimi giorni della manifestazione di Inverart, giunta alla X edizione, è stato un alternarsi di arte nei suoi molteplici aspetti: dalle opere figurative di forte impatto visivo alle fotografie impegnate, passando attraverso le sculture e il fumetto, con spunti comunicativi e sociali uniti ad una sottile ironia. Di carattere culturale si è tenuta sabato la presentazione di ‘Pionieri di arditezze sociali’, in occasione del 120 anniversario di fondazione della Società Umanitaria, e l’incontro con l’autore ‘Vermi di Rouge III’ e ‘Tristimpiegato’ di domenica. Sabato inoltre si è potuto assistere alla performance di danza a cura di A.S.D.Cabriole mentre i bambini, domenica, sono stati intrattenuti in modo divertente dallo spettacolo teatrale ‘Accimais! Che c’è di nuovo in fattoria’ a cura di PalcAttak. A rendere più piacevole la presenza di gruppi di amici, giovani ma anche famiglie è stato l’ottimo servizio di ristoro organizzato dai giovani di Rockantina’s Friends che hanno collaborato per la perfetta riuscita della manifestazione. Di grande richiamo la musica live durante le serate, cominciando da venerdì con la presenza del famoso gruppo rock dei ‘Rio’ che hanno proposto il loro repertorio, dalle canzoni storiche alle ultime innovazioni, sabato la coinvolgente musica ‘Sonik and Neja’ fino al gruppo di domenica ‘Black Beat Movement’ chiudendo così una rassegna artistica che ancora una volta ha riscosso un enorme successo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi