meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia
Ven, 22/11/2019 - 15:50

data-top

venerdì 22 novembre 2019 | ore 16:05

Gli studenti conoscono l'ospedale

Al via l'ottava edizione del progetto 'Pianeta H Scuole'. Un'ulteriore occasione di crescita e formazione per i nostri alunni. E un momento per avvicinarsi alla realtà ospedaliera.
Magenta/Legnano - Gli studenti conoscono gli ospedali

Calendario esaurito per le visite degli studenti agli ospedali di Legnano e Magenta: due appuntamenti mensili, per l’intera mattinata scolastica, da ottobre 2011 a maggio 2012. Nell’ambito del pluriennale progetto IRIS – OSPEDALE APERTO* e per l’ottavo anno consecutivo, le classi dell’ultimo anno delle scuole superiori del territorio si sono puntualmente prenotate per fare la conoscenza degli operatori e dei servizi ospedalieri. Il progetto “Pianeta H Scuole”, partito nel 1994, che si propone di suscitare negli studenti del quinto anno utili riflessioni in relazione alle future scelte universitarie e professionali, si ripete per ogni anno scolastico. E i risultati, elaborati in base alle risposte dei questionari raccolti al termine di ogni visita, compilati dal docente accompagnatore insieme ai suoi allievi al ritorno in classe, sono molto positivi. Contando che il nuovo ospedale di Legnano ha cominciato a ricevere le visite nel novembre 2010, gli studenti che si sono avvicendati sino a maggio 2011 sono stati 250. Un centinaio in più all’ospedale di Magenta dove gli incontri sono iniziati ad ottobre 2010. In totale quindi 600 studenti.
Per l’anno scolastico in corso visiteranno il nuovo ospedale di Legnano 15 classi provenienti da scuole di Castano Primo, Busto Arsizio, Legnano, Tradate, Parabiago, Arconate e 15 classi da Corbetta, Abbiategrasso, Corsico, Magenta , Inveruno visiteranno l’ospedale di Magenta. Sino allo scorso anno alternativamente all’ospedale di Legnano e Magenta, arrivavano le scuole di Rho, che si trova praticamente al centro del territorio dell’AO di Legnano. Le abbiamo perse, e ci spiace, ma il motivo ci inorgoglisce perché ci hanno scritto che un progetto simile è partito all’Azienda Salvini di Rho. Perciò hanno preferito la comodità della vicinanza all’ospedale di Rho.

A Legnano si parte l’11 ottobre con l’Istituto “Torno” di Castano Primo, 23 alunni che visiteranno il Dipartimento di Emergenza Urgenza (Pronto Soccorso, Terapia Intensiva e 118) e il Dipartimento Materno infantile (Chirurgia Pediatrica e Pediatria), non prima di aver ascoltato in una sala apposita la presentazione del proprio vissuto professionale da parte di alcuni operatori SITRA (Servizio Infermieristico Tecnico Riabilitativo Aziendale), dei tutor del corso di Laurea in Infermieristica e del direttore della Pediatria. Radiologia, Microbiologia, Laboratorio Analisi e Centro Trasfusionale, Medicina Nucleare, Dipartimento di Nefrologia sono gli altri servizi dell’ospedale di Legnano che, a scelta delle scuole, accolgono gli studenti anche per quest’anno.

All’ospedale di Magenta si parte il 27 ottobre con il liceo “Bramante “ di Magenta. I 23 alunni vedranno l’Ostetricia, il reparto di Ginecologia, la Sala Parto, la Pediatria, la Neonatologia e il Pronto Soccorso pediatrico. Si recheranno poi nei Laboratori analisi e al centro Trasfusionale. In questo ospedale sono anche disponibili per le visite degli studenti la Radiologia, Anatomia Patologica, Nefrologia e Unità Spinale, Riabilitazione funzionale e terapia in Acqua, Anestesia e Rianimazione, Servizio 118 e UTIC (Unità Terapia intensiva Coronarica). Anche a Magenta gli studenti incontreranno le figure professionali del medico, dell’infermiere, del tecnico e del biologo nella prima parte della visita.

Rispondi