meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mer, 17/04/2024 - 06:50

data-top

mercoledì 17 aprile 2024 | ore 07:17

Malpensa: colonnine di ricarica ultrafast

La sinergia tra Free To X società del Gruppo Autostrade per l’Italia, e SEA, società di gestione degli scali di Milano Linate e Malpensa, ha portato a compimento il progetto di elettrificazione per una mobilità sostenibile e intermodale grazie all’inaugurazione della Superfast Charging Station all’aeroporto di Milano Malpensa.
Malpensa - Colonnine di racarica

La sinergia tra Free To X società del Gruppo Autostrade per l’Italia, e SEA, società di gestione degli scali di Milano Linate e Malpensa, ha portato a compimento il progetto di elettrificazione per una mobilità sostenibile e intermodale grazie all’inaugurazione della Superfast Charging Station all’aeroporto di Milano Malpensa.

A distanza di un anno dall’inaugurazione della stazione di ricarica dello scalo di Linate, da questa mattina anche i viaggiatori dello scalo di Malpensa potranno usufruire delle colonnine ultrafast per ricaricare i propri veicoli elettrici. In particolare, la stazione sarà composta da 3 colonnine Alpitronic HYC300, ciascuna dotata di due connettori CCS2, con potenza di erogazione fino a 300kW, consentirà di caricare 6 veicoli contemporaneamente in 15\20 minuti, e 1 colonnina EVTEC Cappuccino&Charge dotata di connettori CCS2 e CHAdeMO con potenza di erogazione fino a 64KW, oltre ad una presa Type2 per la ricarica in AC fino a 22kW.

I punti di ricarica saranno operativi 24 ore su 24 e accetteranno tutte le forme di pagamento con i principali Mobility Service Provider. Le stazioni di ricarica negli aeroporti di Milano, così come quelle sulla rete di Autostrade per l’Italia, sono alimentate con energia 100% rinnovabile e rappresentano il più alto standard tecnologico in termini di capacità e affidabilità attualmente disponibili.

La realizzazione della stazione di ricarica deriva dall’aggiudicazione a Free To X, società del Gruppo Autostrade per l’Italia - a mezzo procedura competitiva indetta da SEA, la società di gestione degli scali di Milano Linate e Malpensa - della realizzazione di 4 Superfast Charging Station per la ricarica di auto elettriche presso gli aeroporti di aviazione commerciale e privata di Milano Linate e Milano Malpensa. Il progetto vede Free To X nel ruolo di Charge Point Operator delle stazioni e Atlante, società del Gruppo NHOA, partner per la realizzazione e gestione dei servizi di energy management.

Grazie all’attivazione della stazione di ricarica nell’aeroporto di Linate nell’ultimo anno si sono risparmiati 355.000 kg di CO2 pari a quella assorbita da oltre 14.000 alberi.

Il progetto avviato oggi comprende inoltre 2 colonnine aggiuntive, di cui una superfast (fino a 150kW), capaci di caricare 4 auto elettriche alla volta, installate nelle aree esterne ai Terminal dedicati all'aviazione privata.

“Nel corso del 2021 – ha ricordato il CEO di Free To X Giorgio Moroni – abbiamo costituito questa società per sviluppare servizi innovativi legati alla mobilità e alla sostenibilità. Uno dei progetti più importanti di Free To X è stata la realizzazione di un network di stazioni di ricarica ad alta potenza con possibilità di ricarica fino a 300kW. Oggi il team eccezionale di Free To X, dopo l’apertura della stazione di Linate un anno fa, ha attivato anche la Superfast Charging Station di Malpensa che rappresenta un ulteriore tassello della partnership con SEA”.

"Con l’inaugurazione di una stazione di ricarica super fast anche a Malpensa, SEA conferma il proprio impegno nella lotta ai cambiamenti climatici - dichiara Armando Brunini, AD di SEA Aeroporti di Milano. - Ci impegniamo da oltre dieci anni a migliorare la sostenibilità dei nostri aeroporti e l’introduzione delle colonnine a disposizione delle auto elettriche dei passeggeri, ma anche di tutte le persone che vivono e lavorano nei pressi dell’aeroporto, rappresenta un altro concreto passo in avanti".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento