meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia 11°
Sab, 02/03/2024 - 17:20

data-top

sabato 02 marzo 2024 | ore 17:35

La DesignWeek a Brera

Brera si conferma distretto per eccellenza del comparto design, il più visitato e apprezzato da professionisti e ‘design lover’ e il più richiesto dalle aziende, con più di 280 eventi in scena tra palazzi storici, location inaspettate e showroom permanenti.
Design - Brera 2023

Si è conclusa la quattordicesima edizione di Brera Design Week, momento prezioso per aziende, designer e addetti ai lavori per riflettere sulle sfide della contemporaneità attraverso progetti e pratiche in grado di innescare azioni di cambiamento.
Brera si conferma distretto per eccellenza del comparto design, il più visitato e apprezzato da professionisti e ‘design lover’ e il più richiesto dalle aziende, con più di 280 eventi in scena tra palazzi storici, location inaspettate e showroom permanenti.

I numeri parlano di un’edizione con una partecipazione corposa, superiore per numero ma soprattutto per qualità a quella del 2019: stimiamo un passaggio di oltre 300.000 persone in Brera con punte di accessi a single location superiori alle 60.000 unità.

Gli eventi aderenti al circuito Brera Design Week 2023 sono stati 213 con il coinvolgimento di 535 espositori da tutto il mondo e 118 showroom permanenti su 187 presenti nel distretto, che riconferma Brera il più importante palcoscenico per il design a livello internazionale contribuendo in modo significativo a fare di Milano la world design capital.

Il futuro è adesso, tema di questa edizione e dichiarazione di intenti per dire che il futuro è qualcosa che si costruisce solo grazie al lavoro e alla cultura del progetto, espressione plurale di diverse competenze, unite in un unico obiettivo. Parla di sostenibilità senza usarne il termine, esplorata e messa in scena in questa Design Week da molti brand, offrendo un punto di vista e delle soluzioni che riflettono sulle urgenze del nostro tempo.

Protagonista il verde: tra giardini segreti, installazioni interattive e angoli verdi urbani la dichiarazione è chiara, espressione di un’esigenza esplosa negli ultimi due anni, quella di vivere un contatto con la natura, anche e soprattutto in città per la quale le aziende hanno risposto introducendo collezioni outdoor che mettono in relazione diretta interno ed esterno delle nostre case.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento