meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Sab, 28/01/2023 - 00:50

data-top

sabato 28 gennaio 2023 | ore 01:41

"Componete il vostro presepe"

Ogni volta un personaggio diverso. Prima uno, poi un secondo e ancora un altro, per dare forma al proprio presepe. E’ solo l’ultima iniziativa della Parrocchia di Vanzaghello.
Vanzaghello - Don Armando con le statuine

Ogni volta un personaggio diverso. Prima uno, poi un secondo e ancora un altro, per dare forma e vita al proprio presepe. E’ solo l’ultima iniziativa della Parrocchia di Vanzaghello che, in vista del prossimo Natale e durante le domeniche di Avvento, ha deciso di dare ai ragazzi, dopo la Messa, una statuina che andrà a comporre appunto il presepino. Di domenica in domenica, insomma, per sentire ancora più a pieno e vicino questo periodo. "Per noi è sempre stata una tradizione valorizzare l'Avvento e la partecipazione alla Santa Messa dei ragazzi e delle ragazze con qualche iniziativa - spiega il parroco don Armando Bosani - A volte, ad esempio, c'era il calendario appunto dell'Avvento, mentre in questo caso abbiamo voluto sottolineare l'importanza della domenica e consegnare, pertanto, un personaggio del presepe, affinché i giovani possano allestirlo sul loro comodino e nella loro cameretta, tenendo conto del fatto che l'Avvento è una preparazione al Natale. Le statuine, dunque, in tutto cinque, con il Bambin Gesù che verrà dato l'ultimo giorno della Novena, sarà completato anche da pietre colorate che hanno un significato particolare". Una proposta, alla fine, che come ribadisce lo stesso sacerdote "Nasce con l'intento di evidenziare i grandi tempi proprio dell'Avvento - conclude - Così, avendo in parallelo l'opportunità del catechismo la domenica pomeriggio, valorizziamo il tutto con la spiegazione dei singoli personaggi".

UN PERSONAGGIO ALLA VOLTA: "COMPONETE IL VOSTRO PRESEPINO"

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento