meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 03/02/2023 - 06:50

data-top

venerdì 03 febbraio 2023 | ore 07:08

'75 anni nell’evoluzione dell’arte'

Al Castello Visconteo di Legnano '75 anni nell’evoluzione dell’arte', la mostra in occasione del 75° dell’Associazione Artistica Legnanese (AAL).
Legnano / Eventi - Una delle opere

Al Castello Visconteo di Legnano '75 anni nell’evoluzione dell’arte', la mostra in occasione del 75° dell’Associazione Artistica Legnanese (AAL). L’esposizione, curata dal presidente di AAL Roberto Trucco, è frutto della collaborazione con il Comune di Legnano e la Famiglia Legnanese. Attraverso le 69 opere, di altrettanti autori, la mostra compie un viaggio nel tempo e negli stili dell’arte e conduce alla conoscenza dei personaggi che hanno scritto la storia dell’associazione, una storia che, cominciata il 30 maggio 1947, arriva ai nostri giorni e proseguirà grazie ai giovani artisti che rappresentano la nuova leve di AAL. Le opere presenti in mostra provengono da collezioni pubbliche e private. Tra queste, l’olio su tela di uno dei fondatori dell’associazione, Piero Dimi, gentilmente concesso dalla Galleria del Premio Suzzara. La mostra si sviluppa sui due livelli del Castello: le tre sale a piano terra dell’edificio ospitano le opere dei fondatori dell’associazione, dell’attività dei primi 25 anni e della presidenza Facconi; le sale al primo piano sono incentrate sulla produzione del nuovo millennio. "Questa mostra, che propone al pubblico alcune delle opere 'Visioni viscontee' ospitato al Castello e centrato sulle espressioni artistiche del nostro territorio - commenta l’assessore alla Cultura Guido Bragato - Festeggiare i 75 anni di AAL non è soltanto dare conto di un impegno e di una passione considerevoli, che hanno permesso di scavalcare due secoli, ma anche riconoscere un ruolo di testimone e protagonista avuto dall’associazione nella vita di Legnano". "La mostra si propone di ripercorrere le tappe della storia dell’Associazione attraverso le opere di alcuni fra gli artisti più rappresentativi del passato e i soci attuali in quattro sezioni che coprono i 75 anni di attività - spiega il presidente di AAL e curatore della mostra Roberto Trucco - La AAL è un’associazione orgogliosa del suo passato, ma anche aperta ai giovani artisti che saranno artefici della nostra storia futura. Sono ben otto, infatti, i nuovi artisti che, per la prima volta, partecipano all’evento. L’auspicio è che questa mostra possa far conoscere una parte culturalmente rilevante della nostra città". "Tre quarti di secolo sono un bel traguardo per un’associazione di artisti che, notoriamente, si caratterizzano per le loro diversità nelle proposte creative e di linguaggi capaci di mettere in discussione la vita stessa di un sodalizio - sottolinea Gianfranco Bononi, presidente della Famiglia Legnanese - Così non è accaduto per l’AAL e credo per almeno due motivi: perché si tratta di un sodalizio in cui trovano spazio dibattiti e incontri cui partecipa anche chi non realizza opere creative e perché l’associazione negli anni è stata guidata da persone che hanno saputo tenere insieme le varie anime del gruppo. All’AAL gli auguri di buon compleanno". La mostra sarà aperta, dal 12 novembre all’8 gennaio tutti i sabati, le domeniche e i giorni festivi eccetto il 25 Dicembre e l’1gennaio con i seguenti orari: mattino 10-12.30 e pomeriggio 15-19. Il venerdì apertura solo per visite guidate su prenotazione. Nei giorni di apertura saranno presenti alcuni autori e un gruppo di guide volontarie, i Ciceroni, per accompagnare i visitatori nel percorso. Per prenotazioni scrivere a associazioneartisticalegnanese [at] gmail [dot] com o chiamare il numero 335/6472986.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento