meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Ven, 19/08/2022 - 03:20

data-top

venerdì 19 agosto 2022 | ore 03:52

'Inverart'... diffusa

Compie 18 anni la rassegna artistica più significativa del territorio, nell’ambito della promozione dell’arte contemporanea e del suo valore sociale e culturale.
Eventi / Inveruno - 'Inverart'

Compie 18 anni la rassegna artistica più significativa del territorio, nell’ambito della promozione dell’arte contemporanea e del suo valore sociale e culturale. Un Padiglione d’Arte Giovane che, nel tempo, ha visto la partecipazione attiva di oltre 800 giovani artisti (tra cui Giuseppe Abbati, Sonda, Eugenia Garavaglia, Bros, Ilaria Forlini, Carmine Sabbatella, Ivan Tresoldi, Manuela Furlan, Francesca Mussi, Eleonora Corti, Giorgio Aquilecchia, Tamara Ferioli), ottenendo importanti riconoscimenti da Regione Lombardia, Città metropolitana di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera, sempre presente con l’esposizione di lavori di allievi selezionati dai prof. Andrea B. Del Guercio e Stefano Pizzi. Inoltre, dal 2006, la Società Umanitaria, promotrice di cultura ed espressione creativa come forma di riscatto sociale, offre a Inverart il suo partnerariato. Anche il Liceo Artistico Einaudi di Magenta, attraverso l’esposizione dei lavori artistici dei suoi giovani allievi, si conferma, con la partecipazione a Inverart, come un’importante realtà di formazione artistica. Per la seconda volta la manifestazione viene proposta con una modalità diversa: non all’interno di un padiglione ma diffusa nei tempi e negli spazi, permettendo maggiori occasioni di visita e il coinvolgimento del territorio. Un’opportunità per lasciarsi emozionare da ciò che l’arte visiva, nelle sue molteplici forme, riesce a scaturire. Figure, linee e colori e composizioni originali condurranno i visitatori in un percorso organizzato in 45 sedi espositive. ‘Inverart’ è organizzata dal Comune di Inveruno - Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili, a cura di Guado Officine Creative dal 1969, con la collaborazione dell’Associazione Rockantina’s Friends e di ‘Inveruno in Vetrina’. ll direttore artistico di Inverart e presidente della Cooperativa ‘Il Raccolto’, Francesco Oppi, sottolinea la rilevanza delle 70 opere di grafica d’arte del Guado, che rappresentano la storica e più importante artoteca italiana nelle biblioteche del CSBNO, e la collaborazione con Inveruno in Vetrina, raddoppiata rispetto all’anno scorso. Presso la Biblioteca inverunese saranno allestite le nuove proposte, con dei documenti della Società Umanitaria. La manifestazione di quest’anno celebra la figura del celebre artista Giancarlo Colli. Un festeggiamento speciale per la sua opera, ‘Deposizione’, donata alla cittadinanza dal Centro Studi Marcora diretto da Gianni Mainini. La mostra dei cartoni preparatori sarà nella prestigiosa villa Verganti Veronesi con le opere dei giovani selezionati dall’Accademia di Belle Arti di Brera. Cresce l’attesa per la XVIII edizione di Inverart, che prenderà il via il 13 novembre, visitabile fino al 28 novembre (ad ingresso libero in tutte le sedi) alla scoperta della mappa dell’Arte contemporanea sul territorio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento