meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mar, 09/03/2021 - 04:20

data-top

martedì 09 marzo 2021 | ore 05:23

Osservatorio Cristianofobia

La Lombardia avrà un Osservatorio sulla Cristianofobia e sull'Antisemitismo. Il consiglio regionale ha approvato la mozione presentata da Luca Del Gobbo, di Noi con l’Italia.
Magenta / Politica - Luca Del Gobbo (Foto internet)

La Lombardia avrà un Osservatorio sulla Cristianofobia e sull'antisemitismo. Il consiglio regionale ha, infatti, approvato la mozione presentata da Luca Del Gobbo, esponente di Noi con l’Italia. “Il fenomeno della violenza sui Cristiani è in aumento e non va sottovalutato – ha spiegato Del Gobbo –. L'ultimo rapporto di Open Doors/Porte aperte rivela che, nel mondo, sono addirittura 340 milioni. Sbaglia chi pensa di circoscriverlo a sole certe zone: anche in Europa, Italia compresa, esistono e sono in crescita atteggiamenti e atti di discriminatori contro simboli e persone di questa e di altre religione. Parliamo, purtroppo, di episodi sottovalutati se non addirittura ignorati. Questo è il miglior terreno su cui si innestano odio e violenza”. L’obiettivo dell’Osservatorio “sarà quello di monitorare, in stretto collegamento con le istituzioni e le realtà associative, quanto accade sul territorio per capire l’origine di questo fenomeno, arginare le sue conseguenze e studiare soluzioni per prevenirlo”, ha precisato Del Gobbo. “Ringrazio l’assessore Stefano Bruno Galli, che ha colto lo spirito della mia proposta e accetto la sua proposta di far monitorare anche gli atti di antisemitismo. Sarà importante – aggiunge Del Gobbo – lavorare in sinergia con l’assessorato regionale alla Cultura per promuovere una attività culturale e educativa che consenta di capire il significato e il ruolo del Cristianesimo e della libertà religiosa in generale. Una conoscenza da diffondere soprattutto tra i giovani, attraverso progetti nelle scuole, mostre interattive, incontri con testimoni della fede che sono anche costruttori di pace e di opere di carità. Cioè di un bene per tutti”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento