meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Lun, 18/10/2021 - 15:20

data-top

venerdì 22 ottobre 2021 | ore 06:27

Fischia... lei!

L'ennesimo traguardo della sua carriera: Stephanie Frappart sarà la prima donna arbitro a dirigere una partita di Champions League maschile. A Torino, per Juventus-Dinamo Kiev.
Sport - Stephanie Frappart (Foto internet)

Il tunnel che porta al campo, di fianco le due squadre e, poi, l'attesa e l'emozione che si mischieranno, inevitabilmente, con la concentrazione di chi sa che quella non sarà una partita come le altre. Eh no! Non sarà così per ben due motivi: innanzitutto perché è la Champions League, quindi perché sarà la 'prima volta' che un arbitro donna dirigerà una gara maschile (Juventus-Dinamo Kiev, a Torino), appunto, della massima competizione europea per club. L'ennesimo record, insomma, ma, in fondo, c'era da aspettarselo se di fronte hai Stephanie Frappart. Già, lei... "Uno dei direttori di gara più bravi al mondo - come aveva detto qualche mese fa Roberto Rossetti, designatore italiano della UEFA"; lei, che di strada nel mondo arbitrale in questi anni ne ha fatta (e tanta); lei, che con i grandi appuntamenti sembra avere ormai un legame forte e indissolubile (la prima donna ad arbitrare una gara di League 1 nel 2019, poi ecco anche la finale di Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea e, infine, l'esordio in Europa League nella partita tra Leicester-Zorya); lei, oggi, di nuovo pronta, allora, a rispondere presente a quest'altra chiamata, aggiungendo così un ulteriore e straordinario tassello alla sua già eccezionale carriera.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento