meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Mar, 22/09/2020 - 16:20

data-top

martedì 22 settembre 2020 | ore 16:57

259 milioni per ospedali

Investimenti per 259 milioni destinati a ospedali lombardi e Irccs pubblici sono previsti dal Nuovo Piano Straordinario Welfare approvato dalla giunta di Regione Lombardia.
Salute - Ospedale (Foto Nurse24.it)

Investimenti per 259 milioni destinati a ospedali lombardi e Irccs pubblici sono previsti dal Nuovo Piano Straordinario Welfare approvato dalla giunta di Regione Lombardia. Gli investimenti in ospedali pubblici della Lombardia utilizzabili da subito: “Gli investimenti negli ospedali pubblici della Lombardia in particolare si riferiscono all’anno 2020 – dice l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera – e, di conseguenza, sono immediatamente utilizzabili in base ai progetti predisposti dai vari Enti proponenti”. Fondi strutturali, per manutenzioni e sostituzione apparecchiature - “Di questi fondi – prosegue l’assessore- ad esempio 208.746.000 euro sono destinati a interventi strutturali, adeguamenti tecnici e impiantistici; 24.954.000 sono ripartiti invece quali fondi ‘indistinti’ per sostenere spese varie di manutenzione, quanto mai necessarie in molti reparti di antica costruzione; 25.300.000 infine finanzieranno la sostituzione di macchinari e apparecchiature a uso quotidiano”. Grandi progetti a: Niguarda, Del Ponte, Spedali Civili e centrale Areu
“In tal modo partiranno da subito, fra gli altri – prosegue l’assessore – 4 grandi progetti: la riqualificazione del Padiglione Rossini di Niguarda (20.300.000 euro nel 2020), il completamento dell’ospedale ‘Filippo Del Ponte’ di Varese (13.600.000 euro); 11.700.000 euro arrivano agli ‘Spedali Civili’ di Brescia per il nuovo Dea (dipartimento Emergenza-Urgenza), la nuova Dialisi, i nuovi sistemi di accoglienza Nord e di ricovero per adulti e bambini; 19.400.000 euro serviranno invece per la riunificazione della centrale operativa di Areu in un padiglione dell’ospedale Niguarda”. Porre attenzione agli Ospedali di comunità, come quello di Sondalo - “Nel riparto delle risorse – sottolinea il titolare della delega al Welfare in Giunta regionale – , viene riservata una particolare attenzione agli Ospedali di comunità che svolgono una funzione fondamentale al servizio dei cittadini. Fra i vari interventi, segnalo lo stanziamento di 2 milioni di euro per la ristrutturazione del reparto di malattie infettive dell’ospedale di Sondalo, un presidio che Regione Lombardia intende sostenere e rafforzare”. Manutenzione per le sedi delle Agenzie per la tutela della salute - In ogni modo anche le sedi delle Agenzie per la tutela della salute (Ats) saranno interessate dal piano degli investimenti e beneficeranno di uno stanziamento di 100 mila euro ciascuna per le opere di manutenzione. Percorso di modernizzazione delle strutture - “Questo ulteriore aggiornamento del Piano regionale degli investimenti in sanità – conclude l’assessore – si inserisce nella cornice di un percorso di modernizzazione delle nostre strutture ospedaliere e ambulatoriali, al fine di accompagnare al meglio il lavoro dei professionisti e garantire ai cittadini servizi adeguati, reparti efficienti e confortevoli”.

IL DETTAGLIO DI MILANO E PROVINCIA
Ats Milano totale: 86.286.096
Asst Niguarda: 30.232.056
Asst Ss. Paolo e Carlo: 6.123.221
Asst Fatebenefratelli-Sacco: 8.163.983
Asst Pini Cto: 2.772.981
Asst Ovest Milanese: 6.729.160
Asst Rhodense: 7.428.032
Asst Nord Milano: 4.187.715
Asst Melegnano Martesana: 3.950.486
Asst Lodi: 7.142.126
Irccs Istituto Tumori: 1.010.232
Irccs Besta: 1.909.296
Irccs Policlinico: 6.536.808

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento