meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 34°
Mar, 05/07/2022 - 19:20

data-top

martedì 05 luglio 2022 | ore 20:08

Carlo Ancelotti: That's amore!

Dei simpatici tifosi hanno rivisto e corretto il celebre classico musicale
Sport - Carlo Ancelotti (Foto internet)

Il calcio inglese ha il suo nuovo eroe nazionale, a sorpresa tutto italiano: si tratta del 'baronetto ad honorem' Carlo Ancelotti, che in questa stagione da allenatore di un Chelsea che sembrava quanto mai giunto al capolinea dei suoi successi, è riuscito a portarsi a casa l'ambitissimo primo posto nella Premier League inglese, oltre alla FA Cup ed il Community Shield. E allora, alcuni simpatici tifosi hanno deciso di dedicare una serenata, una vera e propria dichiarazione d'amore, al fautore dei successi della squadra del cuore: nasce così 'Ancelotti', la versione riveduta e corretta del celebre classico della canzone 'That's amore' (da vedere: su You Tube all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=ML8Q2-BzcYo). Con video d'eccezione ambientato proprio allo stadio, armato di chitarra e accompagnato da cori magistrali, il simpatico tifoso canta le gesta del mitico Carletto che, come recita la canzoncina, quando alza il suo sopracciglio sinistro manda in visibilio tutto il Chelsea. E le prodezze del tecnico, sempre come recita il testo, sono state molte: aver fatto segnare Lampard addirittura più che in passato, aver fatto giocare alla squadra inglese un bel calcio, essere, perfino, riuscito a far segnare sette volte il suo team senza che neanche i giocatori ci provassero, aver fatto loro vincere tutto (beh, mica proprio tutto visto che in finale di Champion's League non ci sono neanche lontanamente arrivati). Ma sono piccolezze... Da oggi, forse, si cambia inno in Inghilterra: non più 'God Save the Queen', perchè ora c'è un King, King Carlo!

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento