meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Lun, 01/06/2020 - 14:20

data-top

lunedì 01 giugno 2020 | ore 15:18

Ragozzino, star con 'La Fabbrica di Cioccolato'

Dal novembre scorso Ragozzino interpreta la parte di Mike Tivù nel musical 'Charlie e la Fabbrica del cioccolato' presso La Fabbrica del Vapore di Milano.
Inveruno - Simone Regozzino ne 'La Fabbrica di cioccolato'

Osservandolo recitare non si può che restare abbagliati dalla straordinaria passione che l’inverunese Simone Ragozzino, investe sul palcoscenico. E che palcoscenico! Dal novembre scorso Ragozzino interpreta la parte di Mike Tivù nel musical “Charlie e la Fabbrica del cioccolato” presso La Fabbrica del Vapore di Milano, trasformata, per l’occasione, in Teatro.
Uno spettacolo, con Christian Ginepro e la regia di Federico Bellone, in scena solo ed esclusivamente nel capoluogo lombardo, che ha prodotto recensioni a cinque stelle non solo dalla platea popolare, ma anche da quella più tecnica.
Il musical è basato sull’omonimo libro di Roald Dahl e sui film “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” del 1971 con Gene Wilder nel ruolo del protagonista e del 2005 con Johnny Deep, diretto da Tim Burton.
“Charlie e la Fabbrica del cioccolato il musical” è uno spettacolo di oltre due ore, con musica dal vivo (ben diciotto i musicisti diretti dal Maestro Giovanni Maria Lori), effetti speciali (con coreografie di Gillian Bruce) e acrobazie che prende per mano il pubblico e lo conduce all’interno della fabbrica più famosa al mondo, facendone assaporare emozioni, paure, eccitazioni e magia. Un turbinio di sensazioni che catturano l’anima degli spettatori tra passaggi scenici divertenti ed altri più emozionali.
Ragozzino riempie il palcoscenico con la sua grande personalità multidisciplinare. Ne emergono infatti doti recitative, canore e la grande formazione artistica maturata nel campo della danza. Un personaggio vulcanico ed esuberante che lascia senza fiato lo spettatore.
Il musical, che ha fatto tanto parlare di sé, lascerà un segno nel capoluogo lombardo. “E’ uno dei più bei musical che io abbia mai visto nella mia vita”. Con queste parola ne ha parlato Enzo Iacchetti, durante una puntuta di “Striscia la notizia” lo scorso dicembre.
Tantissimi apprezzamenti sono giunti anche dal medley andato in onda su Rai Uno lo scorso 22 Dicembre, in occasione della maratona Telethon, dove Ragozzino e gli altri attori hanno messo in scena cinque intensi minuti di spettacolo.
Per chi non lo avesse ancora visto, il consiglio è di non perdere l’occasione e di garantirsi un posto in platea per entrare in questo mondo surreale ma davvero incantato. Sembra, infatti, che la chiusura del musical, prevista per il 9 febbraio, sia stata posticipata di un paio di mesi. Per chi invece avesse già assistito allo spettacolo non resta che attendere la prossima avventura di Ragozzino entrando così in un altro mondo, in una nuova scena, in una rinnovata dimensione.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento