meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Mer, 11/12/2019 - 00:50

data-top

mercoledì 11 dicembre 2019 | ore 01:53

Era il 1929: l'ospedale compie 90 anni

Il 13, 14 e 15 dicembre una serie di appuntamento per celebrare l'importante traguardo. Una struttura che ha segnato pagine e pagine di storia di Cuggiono e del territorio
Cuggiono - Ospedale di Cuggiono, portinerei ed ingresso

L’ 8 dicembre 1929 veniva inaugurato l’ospedale di Cuggiono. A novant’anni di distanza, tre giorni di eventi (il 13, 14 e 15 dicembre) ricordano l’avvenimento, con lo sguardo però non solo rivolto al passato, bensì al futuro di quella che è, a tutti gli effetti, un’istituzione del paese. Lo ha affermato il sindaco di Cuggiono, Maria Teresa Perletti, nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma di ‘Ospedale di Cuggiono, 90 anni dalla Fondazione’. “È doveroso celebrare questa ricorrenza, perché tra la struttura sanitaria, la cittadinanza e le Amministrazioni comunali c’è stata collaborazione. Nonostante le voci che circolano di tanto in tanto, i fatti dimostreranno che l’ospedale non sarà depotenziato”, ha affermato il primo cittadino. Parole che sono confermate dal direttore generale dell’ASST Ovest Milanese, Fulvio Edoardo Odinolfi: “Da qualche mese ci stiamo preparando per l’importante traguardo. Possiamo dire che l’ospedale di Cuggiono ha attraversato la storia del paese, seguito le evoluzioni della società ed è diventato un punto di riferimento per i cittadini”. I tre giorni di manifestazioni sono stati, quindi, pensati tenendo in considerazione l’importanza che il nosocomio riveste per la cittadinanza di Cuggiono e dei paesi limitrofi. La struttura cuggionese fa parte, come è noto, dell’ASST Ovest Milanese, che comprende altresì gli ospedali di Abbiategrasso, Legnano e Magenta; il lavoro compiuto dall’azienda socio sanitaria è quello di “Integrare le varie strutture, valorizzando le eccellenze che hanno da offrire, senza depotenziare i servizi”, ha ricordato Odinolfi, aggiungendo: “Tra 18 mesi sarà attivo il nuovo reparto per pazienti sub-acuti. Quella che definiamo ‘degenza di comunità’, cioè un reparto aperto al territorio. Aprirà, inoltre, un ‘centro donna’, con lo scopo di aiutare le pazienti oncologiche a superare i momenti post-operatori”. Eugenio Vignati, direttore di presidio degli ospedali di Legnano e Cuggiono, ha, infine, precisato che il programma del 13, 14 e 15 dicembre prevede dei momenti di informazione, gestiti da medici e specialisti.

IL CALENDARIO DELLA 'TRE GIORNI'
Conosciamo, allora, più nello specifico il programma dei 3 giorni di appuntamenti.
Venerdì 13 dicembre - Alle 16.30 Santa Messa celebrata dall’Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini, e alle 21 ‘L’Ospedale di Cuggiono ieri e oggi’, rievocazione storica a cura del Museo Storico Civico di Cuggiono. Sabato 14 dicembre - Alle 9.30 apertura stand (gli operatori sanitari saranno a disposizione dei cittadini per informazioni e piccola diagnostica), alle 15 concerto di chitarra classica con Samuele Fontana, alle 17 ‘L’Hospice di Cuggiono - parole e musica’ e, infine, alle 21 cabaret con l’artista Urbano Moffa. Domenica 15 dicembre - Alle 9.30 ‘Camminata della salute’ dal Comune all’ospedale e alle 16.30 chiusura degli stand.

Invia nuovo commento