meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Gio, 21/11/2019 - 21:50

data-top

giovedì 21 novembre 2019 | ore 22:03

Foto contro i tumori

Quattordici ritratti fotografici di altrettante protagoniste che raccontano, con i loro sorrisi, la lotta contro il tumore al seno. A Milano, la mostra 'Semplicemente donna'.
Milano - Taglio del nastro per la mostra 'Semplicemente donna'

Quattordici ritratti fotografici di altrettante protagoniste che raccontano, con i loro sorrisi, la lotta contro il tumore al seno. Sono esposti, sino al 25 ottobre, a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale, nell'ambito della mostra 'Semplicemente donna' organizzata dall'associazione lombarda 'Cuore di donna'. MAGONI: INIZIATIVA IMPORTANTE PER SENSIBILIZZARE - "Un'iniziativa importante e utile - ha dichiarato l'assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda Lara Magoni, nel corso dell'inaugurazione - che aiuta a sensibilizzare le donne alla prevenzione oncologica. Sono davvero contenta che Regione Lombardia dia visibilità al mondo femminile, diffondendo un messaggio fondamentale: donne, abbiate cura della vostra salute". OTTOBRE ROSA - La mostra è una delle molteplici iniziative organizzate dall'associazione 'Cuore di donna', nel mese della prevenzione al tumore al seno, l''Ottobre rosa'. L'associazione di Casazza promuove da anni attività di informazione e prevenzione per tutte le patologie oncologiche di tipo femminile. MESSAGGIO PREVENZIONE RAGGIUNGA LE SCUOLE - "Come madrina dell'associazione 'Cuore di donna' - ha aggiunto Lara Magoni - sostengo i progetti di una realtà territoriale della Bergamasca che ha deciso di diffondere il messaggio della prevenzione anche in ambito scolastico. Prendersi del tempo, avere coscienza delle problematiche oncologiche legate alle donne e' un messaggio che deve coinvolgere anche le giovanissime". "Grazie all'impulso dell'associazione - ha concluso - ho portato nell'aula consiliare durante la passata legislatura il tema delle Breast Unit, realtà che si prendono cura del paziente a 360 gradi, che oggi in Lombardia rappresentano un'eccellenza nella sanità". PIANI: FONDAMENTALE LA MEDICINA DI GENERE - "Iniziative come questa - ha sottolineato l'assessore regionale alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità, Silvia Piani - sono fondamentali per diffondere sempre più la cultura della prevenzione, la cui importanza è ormai universalmente riconosciuta. In questi mesi ho avuto modo di partecipare a numerose iniziative focalizzate, in particolare, ad approfondire le tematiche relative medicina di genere, ribadendo l'importanza di un modello di prevenzione e cura che tenga conto delle differenze, mettendo al centro la donna. E Regione Lombardia è fortemente impegnata in questo percorso, con l'obiettivo di sviluppare servizi sempre più personalizzati e all'avanguardia". GALLERA: PERCORSI PERSONALIZZATI E ACCURATI - All'inaugurazione ha partecipato anche l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che ha ricordato che "in Lombardia sono attivi 38 centri avanzati di senologia, le Breast unit, equipe multidisciplinari che garantiscono la presa in carico della paziente dalla diagnosi alle fasi successive. L'approccio diagnostico e terapeutico nei confronti delle donne con tumore al seno prevede percorsi di cura accurati e personalizzati".

Invia nuovo commento