meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia 17°
Dom, 07/06/2020 - 10:20

data-top

domenica 07 giugno 2020 | ore 10:54

Contro truffe e raggiri

"Regione Lombardia ha stanziato 170.000 euro per sensibilizzare i cittadini lombardi più a rischio circa il pericolo delle truffe agli anziani - dice l'assessore Riccardo De Corato".
Attualità - Truffe agli anziani (Foto internet)

"Regione Lombardia ha stanziato 170.000 euro per sensibilizzare i cittadini lombardi più a rischio circa il pericolo delle truffe agli anziani, a testimonianza che non intendiamo sottovalutare il problema". Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato. ATTIVITĀ DI SENSIBILIZZAZIONE - "Attraverso questi fondi - ha aggiunto De Corato - i 23 Comuni lombardi che hanno aderito al progetto potranno coprire le spese per le prestazioni del personale esterno, per l'affidamento di servizi a terzi relativamente alla fornitura di materiali divulgativi e per assistenza di tipo materiale e psicologica alle vittime di reati anche mediante affidamento di servizi a terzi". LEGGE REGIONALE - "Tali attivitā - ha concluso l'assessore - sono previste dall'articolo 8 della legge regionale 17/2015. Regione Lombardia rimane in prima linea ma tutte le istituzioni devono fare quadrato per non lasciare indifesi gli anziani".

I COMUNI CHE HANNO ADERITO

PROVINCIA DI MILANO: Milano, Sesto San Giovanni, Abbiategrasso,
Legnano, Corsico, Rho, Rozzano e Cinisello Balsamo.
PROVINCIA DI PAVIA: Pavia, Voghera e Vigevano.
PROVINCIA DI MONZA-BRIANZA: Seregno, Limbiate e Lissone.
PROVINCIA DI VARESE: Gallarate e Busto Arsizio.
PROVINCIA LECCO: Lecco.
PROVINCIA DI CREMONA: Crema.
PROVINCIA DI LODI: Lodi.
PROVINCIA DI MANTOVA: Mantova.
PROVINCIA DI BRESCIA: Brescia.
PROVINCIA DI COMO: Cantù.
PROVINCIA DI BERGAMO: Bergamo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento