meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 23°
Mer, 22/05/2019 - 14:20

data-top

mercoledì 22 maggio 2019 | ore 14:36

Le richieste per il reddito di cittadinanza

Vincenzo Vita, responsabile regionale Uil Lombardia, ci ha fornito un resoconto preciso sulle caratteristiche della nuova misura. Come funziona e come si può ottenere.
Attualità - Un ufficio postale

Da mercoledì 6 marzo è possibile richiedere il reddito di cittadinanza che, dopo le opportune verifiche, sarà erogato a chi possiede i requisiti richiesti. Vincenzo Vita, responsabile regionale Uil Lombardia, ci ha fornito un resoconto preciso sulle caratteristiche della nuova misura, ‘bandiera’ del Movimento Cinque Stelle. Per accedere al reddito di cittadinanza, occorre avere un patrimonio finanziario inferiore a 6.000 euro per le persone singole e 10.000 euro per i nuclei familiari; " il patrimonio immobiliare deve essere invece inferiore a 30.000 euro, esclusa però la prima casa. Circa l’ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente), il parametro deve essere inferiore a 9.360 euro annui. I canali per presentare la domanda sono tre: recandosi alla Poste, dove deve essere consegnato compilato il modulo scaricabile sul sito internet dell’Inps; contattando un Caf, portando con sé una copia dell’ISEE; on line sul sito web www.redditodicittadinanza.gov.it, tramite le credenziali SPID. L’Inps è l’ente preposto a raccogliere le istanze, controllare i dati e i requisiti per decidere se erogare o meno il reddito. La disposizione sarà comunicata alle Poste che, a loro volta, informeranno il cittadino dal 15 aprile in poi. Gli uffici postali consegneranno la carta Rdc a coloro che riceveranno il reddito. Le condizioni che determinano l’importo del reddito, che sarà erogato al massimo per 18 mesi, sono diverse e dipendono dalle condizioni economiche del richiedente. Si parte da 480 euro fino ad arrivare a 780 euro per i singoli individui (sono infatti previsti contributi aggiuntivi se il richiedente ha un mutuo o un affitto a carico) mentre, per quanto riguarda una famiglia, se composta da tre adulti e due minori, possono essere erogati 1.380 euro. Il sussidio è mensile e può essere utilizzato per acquistare beni di consumo e utenze; dalla carta, che non può invece essere usata per attività ludiche (vacanze, giochi d’azzardo etc.), possono essere prelevati mensilmente 100 euro. Come è noto, il reddito di cittadinanza viene elargito a condizione che il beneficiario sia affiancato da una figura professionale che lo aiuti a trovare un’offerta di lavoro. Non sono ancora chiare le caratteristiche di questo tutor, il navigator, ed è in corso un contenzioso tra governo centrale e Regioni, con le seconde che hanno competenza diretta sui centri per l’impiego. Per ulteriori informazioni, si invita a contattare l’ufficio Uil di Cuggiono (Caf e patronato) al seguente numero di telefono: 02/974321.

Invia nuovo commento