meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Mar, 09/08/2022 - 00:20

data-top

martedì 09 agosto 2022 | ore 00:34

Lazio contestata, aspettando Reja

Sembra, ormai, sicuro l'arrivo dell'ex allenatore del Napoli
Sport - Edy Reja (Foto internet)

Mettendo da parte possibili colpi di scena dell'ultima ora, sembra, ormai, ufficiale l'arrivo di Reja sulla panchina della Lazio, al posto di Ballardini. Domani mattina (mercoledì 10 febbraio) ci sarà l'incontro con il presidente biancoceleste, Lotito, e, quindi, la firma sul contratto. Reja, attualmente, alla guida dell'Hajduk Spalato sta trovando alcune difficoltà a liberarsi dal club, per le continue pressioni, sia da parte del presidente e dei dirigenti, che degli stessi tifosi, rassegnati alla partenza del tecnico, ma, comunque, fiduciosi sul fatto che, magari, possa cambiare idea. L'ex allenatore del Napoli, infatti, sta lasciando dei ricordi straordinari, proprio, nella tifoseria dell'Hajduk, presa in mano quando era in crisi e che, in poco tempo, è riuscito a riportare a livelli e traguardi importanti. Per questo motivo nessuno se ne vorrebbe privare e si sta cercando in tutti i modi di trattenerlo. Ma, come detto, senza escludere possibili colpi di scena degli ultimi minuti, Reja, da domani, sarà, ufficialmente, il nuovo tecnico della Lazio. Lotito vorrebbe chiudere al più presto, anche per consentire al mister di conoscere i giocatori e di preparare la prossima gara di campionato. Per Reja, quindi, si tratterebbe di un ritorno in Italia, dopo l'avventura sulla panchina partenopea. Un ritorno in serie A, in quel massimo campionato, pronto per mettersi, di nuovo, in gioco.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!