meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Ven, 12/08/2022 - 16:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 16:38

L'altra Italia che va ai Mondiali

Se gli Azzurri hanno mancato la qualificazione a Russia 2018, c'è un'altra Nazionale che ai Mondiali ci sarà: è quella 'amputati CSI' pronta a sfidare gli avversari in Messico.
SportivaMente - La Nazionale Italiana amputati CSI (Foto internet)

Dopo la delusione della mancata qualificazione della nostra Nazionale di calcio a Russia 2018, ecco invece una Nazionale Italiana ai Mondiali ci sarà (in Messico). E' l'Italia amputati CSI, un'avventura bellissima diventata realtà grazie ad un sogno di un ragazzo oggi diciannovenne nato senza un arto inferiore ed innamorato del gioco del calcio. Francesco, nonostante la sua disabilità, non si è mai arreso e ha creato appunto la Nazionale amputati, un gruppo attualmente composto da 20 atleti. Campioni nello sport e nella vita che stanno crescendo giorno dopo giorno, diventando un punto di riferimento e dando vita a momenti e occasioni importanti, tra partite, scuole calcio, ecc... Hanno una forza incredibile e dovrebbero essere da esempio per tutti noi. Se solo avessimo almeno il 20% della loro forza, intelligenzacondivisione altro che battere la Svezia o lamentarsi per il mancato traguardo, oggi saremmo già pronti a ripartire ed andare oltre le difficoltà e superarle. Bravissimi! Siete un grande esemplo per tutta la Nazione. Al capitano della 'nostra' Italia amputati, Francesco, promettiamo un tifo eccezionale per questi Mondiali in Messico; ed esortiamo tutti i media e le televisioni affinché se ne parli e si racconti l'appuntamento. FORZA RAGAZZI... andiamo a vincere. E soprattutto grazie mille per l'esempio che date all'Italia intera.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

ottimo articolo.... se i

ottimo articolo.... se i grandi del calcio ci mettessero la stessa anima di questi atleti, adesso saremmo qualificati anche per i mondiali di Russia

Invia nuovo commento