meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Sab, 10/04/2021 - 22:50

data-top

sabato 10 aprile 2021 | ore 23:19

Articoli di Davide Chiarelli

Attualità - Giovani volontari in Albania

Sballottati di qua e di là ad ogni buca, di continuo in viaggio da un villaggio all’altro, i volontari del gruppo “Goccia di solidarietà”, presenti in Albania per il 15°anno, hanno avuto modo di dedicarsi all’animazione in diverse comunità e di incontrare vecchi amici, religiosi e personalità, tra cui padre Nilton. Ma cosa vuol dire veramente fare missione, almeno per la terra di Albania? La missione è anzitutto condivisione, condivisione di una cultura, di usi, costumi, tradizioni, di un credo, ma anche la condivisione di dubbi, perplessità, problematiche e perché no anche di affetti, abbracci, sensazioni ed anche emozioni.  continua... »

Cultura - Albania "Goccia di Solidarietà"

Don Luigi, prete italiano trasferitosi in Albania 17 anni fa, pranzando con il gruppo ‘Goccia di Solidarietà’, spiega come ciascun individuo sia costituito da 4 stomaci che si nutrono delle esperienze e delle situazioni che si vivono. Specifica dunque come il primo sia lo stomaco materiale, quello che si nutre di cibo, il carburante che ci permette di muoverci, pensare, agire; il secondo è invece lo stomaco istintivo, che si ciba della decisioni rapide, prese senza troppi ragionamenti, spontanee a cui segue lo stomaco razionale, che si nutre dei ragionamenti e della razionalità.  continua... »

Castano Primo - Maurizio Pisoni

Siete mai stati al mercato? Avete mai pensato a quale sforzo e difficoltà siano ogni giorno sottoposti gli ambulanti per allestire e smontare la loro bancarella, spesso o troppo al freddo o troppo al caldo? Uno dei lavori più inusuali e particolari è proprio quello dell’ambulante, lavoro che Maurizio Pisoni ha svolto per oltre quarant’anni, piazzando la proprio bancarella di vestiti presso i vari mercati della zona  continua... »

Inveruno - Corpo musicale Santa Cecilia

Le vacanze natalizie sembrano già un lontano ricordo, sepolte dal lavoro e dagli impegni di questa prima settimana lavorativa del 2008, eppure è passata solo una settimana. Anzi proprio una settimana fa, domenica 6 gennaio, il così noto giorno della befana, gli Inverunesi, uscendo da messa alle 11 potevano ancora respirare l’aria di festa e gioia.  continua... »