meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Sab, 20/07/2024 - 09:50

data-top

sabato 20 luglio 2024 | ore 10:41

Marija: veggente di Medjugorje

Sociale - Medjgorje

Medjugorje è da molto tempo una delle mete più amate dai fedeli. Tutto ebbe inizio il 24 giugno 1981 quando, passeggiando ai piedi di una collina sotto un cielo carico di nubi, alcuni ragazzi di Medjugorje videro “una figura luminosa sul sentiero che costeggia il Podbrdo- zona sottostante al Monte Crnica- con un bambino fra le braccia.” I giovani ragazzi, provando paura scapparono, ma il giorno successivo decisero di tornare ai piedi del Monte e proprio nello stesso punto in cui l’ebbero vista un giorno prima, la Madre della Pace comparve nuovamente loro presentandosi come la Beata Vergine Maria. Da quel momento in poi, quei sei ragazzi divennero i veggenti di Medjugorje ai quali la Madonna appare tutt’ora. A Marija Pavlovic, nata il primo aprile del 1965 a Bijakovici, la Vergine apparve dal primo marzo del 1984 all’8 gennaio 1987, ogni giovedì, dandole ogni volta un messaggio diverso. Fino ad oggi, Marija, ha ricevuto nove dei dieci segreti che la Madonna rivelerà ad ogni veggente e, per questo motivo, dal 25 gennaio 1987, l’incontro con la Vergine avviene ogni 25 del mese. Diverse volte ha raccontato come si svolge l’apparizione, affermando che, nel momento in cui la Vergine Maria appare, pronuncia sempre una frase: “Sia lodato Gesù Cristo” e lei risponde: “Sempre siano lodati Gesù e Maria”. Spesso si presenta con le mani giunte, a volte però ce le ha aperte ma quando prega sui fedeli tende a distenderle. La Madonna prega, prega per il figlio e per la SS. Trinità e invita i veggenti ad unirsi in preghiera con lei. A volte prega in aramaico, la sua lingua materna. Dopo aver dato il messaggio alla Veggente, Maria benedice tutte le persone presenti e i loro oggetti, si fa il segno della croce e pronuncia “andate in pace” per poi scomparire. Marija Pavlovic, era presente domenica 20 novembre al palazzetto dello sport del comune di Masnago dalle 8.30 alle 21.00. L’evento è stato organizzato dagli “Amici di Medjugorje di Varese” in collaborazione con l’associazione “Insieme per il futuro” di Besozzo e per tutti i fedeli, una navetta ha collegato le Ferrovie Nord domenica mattina dalle 7.30 alle 9.30 e farà ritorno dalle 19.30 alle 21.00. Una grande testimonianza di fede culminata con l'apparizione della Vergine a Marija.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento