meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia 15°
Gio, 04/06/2020 - 08:20

data-top

giovedì 04 giugno 2020 | ore 09:10

Una biblioteca da... premio!

La struttura di Magenta è stata premiata nell'ambito della quinta conferenza programmatica delle biblioteche del Sud - Ovest Milano.
Magenta - Premiata la biblioteca (Foto internet)

La biblioteca comunale di Magenta, intitolata alla grande giornalista e scrittrice ormai scomparsa, Oriana Fallaci, e membro della Fondazione Per Leggere, è stata premiata all'interno della quinta conferenza programmatica delle biblioteche del Sud - Ovest Milano per il miglior indice di impatto del servizio sul territorio. Prima nella sua categoria, quella delle 'grandi biblioteche', ovvero oltre i 20 mila abitanti, con il 15,6% d'indice: tale valore misura l'incidenza del servizio sul territorio, ossia la proporzione tra il numero di abitanti del Comune e quello di utenti attivi che usufruiscono praticamente del servizio. Da questi dati è evidente quanto la biblioteca sia un ente apprezzato nella città del nostro territorio e costituisca un servizio che i cittadini ritengono utile, oltre ad un importante punto di riferimento per gli stessi. Il premio ottenuto riguarda l'offerta formativa: si tratta di 5 demo dei 'Corsi nel Cassetto' da tenere ed offrire gratuitamente agli utenti. Secondo le statistiche ufficiali, quindi, aggiornate al 31 dicembre 2010, la biblioteca vanta 3669 utenti, 73136 prestiti ed un patrimonio librario che ammonta a 45380 volumi, un aumento considerevole rispetto ai dati del 2009 (ovvero: 3561 utenti, 72112 prestiti, 44126 volumi). Un prestigioso riconoscimento al lavoro ed all'impegno costante per promuovere e stare vicini al territorio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento