meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 23/02/2024 - 21:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 22:20

La Diocesi a BookCity

Per la prima volta sette case editrici cattoliche che hanno sede a Milano, su impulso e con il coordinamento della Diocesi, si uniscono per un’iniziativa comune che si inserisce nell’ampia proposta culturale di BookCity 2023, in programma dal 15 al 19 novembre e presentata questa mattina a Milano.
milano - diocesi a bookcity, 2023

Per la prima volta sette case editrici cattoliche che hanno sede a Milano, su impulso e con il coordinamento della Diocesi, si uniscono per un’iniziativa comune che si inserisce nell’ampia proposta culturale di BookCity 2023, in programma dal 15 al 19 novembre e presentata questa mattina a Milano.
 
‘Artigiani di sogni - Due giorni, dieci incontri, una comunità’: questo il titolo del progetto che verrà presentato durante una serata speciale che vedrà in dialogo Mario Calabresi, giornalista e scrittore, e l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, giovedì 16 novembre alle ore 18.30 (Sala conferenze della Curia Arcivescovile, Piazza Fontana 2).
 
Collocandosi nel filone tematico ‘Filosofia, Psicologia e Spiritualità’, gli editori coinvolti propongono poi 10 incontri, ognuno basato su uno o più libri con i relativi autori, per approfondire i diversi aspetti di come oggi le religioni e la spiritualità possono mettersi a servizio dell’umano e della città.
 
Due i luoghi individuati per gli incontri, a creare quasi una ‘casa della spiritualità’: il Museo Diocesano (Piazza Sant'Eustorgio, 3) e la Fondazione Ambrosianeum (Via delle Ore, 3). Le case editrici che aderiscono al progetto sono Àncora, Ares, ITL libri, Paoline, San Paolo Edizioni, TS Edizioni, Vita e Pensiero.
 
Dichiara mons. Luca Bressan, Vicario episcopale per la cultura, la carità, la missione e l’azione sociale: “Intendiamo portare dentro il vasto e nutrito mondo di BookCity un soggetto, quello delle fedi e delle religioni, che già opera e produce cultura nello spazio milanese. Con l’obiettivo di ascoltare e dialogare, per giungere tutti a riconoscere quanto la dimensione religiosa sia un ingrediente fondamentale della vita e della cultura. Lo facciamo con lo spirito degli artigiani, che si mettono al servizio di tutti creando legami e generando energie per nutrire il desiderio di bene e la speranza che abita ognuno di noi”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi