meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Lun, 24/06/2024 - 22:50

data-top

martedì 25 giugno 2024 | ore 08:24

Le 'nostre' eccellenze, valore aggiunto!

Busto Arsizio per il 'Made in Italy'. Una settimana dedicata al talento e al ‘concept’ tutto italiano. Un importante momento per valorizzare il territorio e la città.
Busto Arsizio - 'Made in Italy'

Una settimana dedicata al talento e al ‘concept’ tutto italiano che ha reso grande Busto Arsizio. Da domenica 10 aprile a sabato 16, nella centralissima piazza San Giovanni, esposizioni, incontri, dibattiti e convention animeranno la riflessione sul genio imprenditoriale italiano. Il progetto, fortemente voluto dal ‘Distretto del Commercio’ e dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Gigi Farioli, vuole divenire un punto fermo nel panorama cittadino e territoriale. L’intera cittadina bustocca sarà coinvolta nella sequenza di giornate, dedicate interamente alla nostra penisola, riprendendo concretamente le radici italiane e mostrando l’autenticità del nostro Paese. Si parte domenica 10 aprile, alle 9, con un mercatino floreale, tricolore, per le vie del centro cittadino e la creatività artigianale locale. Alle 16, si terrà l’inaugurazione di ‘Busto Arsizio per il Made in Italy’, alla presenza della parlamentare, Lara Comi. In conclusione della prima giornata, che ripercorrerà le tappe delle nostre origini, alle 20.45, gli ‘Amici della Danza’ organizzeranno la serata di gala al Teatro Sociale, in compagnia dei ballerini del Teatro alla Scala di Milano. Lunedì 11, alle 18, Luciano Landoni presenterà il suo libro ‘Elogio del rischio’, che pone particolare attenzione alle Aziende del nostro territorio. Circa un’ora dopo, AmericaKan bar offrirà un aperitivo. Martedì 12, la giornata prenderà vita alle 10.30, con la presentazione della ‘Città del Made in Italy’, la nuova commissione Anci per la produzione del ‘Marchio Città 100%’ a difesa dei prodotti tessili e in tutela della salute dei consumatori. Donato Gentile, sindaco di Biella, interverrà sull’argomento. Alle 19, ‘Il Duetto’ delizierà il palato dei partecipanti con un aperitivo. Mercoledì 13, alle 19, tocca invece al Caffè Colombo, e, subito dopo, il Distretto del Commercio, con il Presidente Franco Castiglioni, organizzerà un dibattito con il Sindaco di Busto Arsizio, Gigi Farioli e Rudy Collini presidente del CCCC. Giovedì 14, dalle 17.30 alle 20, il PoloTexSport e il Centro Tessile Cotoniero presenteranno le novità del progetto pertinente alla realizzazione di prodotti tessili innovativi. Al termine della lezione culturale, la Pasticceria Cavour, offrirà un aperitivo. Venerdì 15 alle 12.30, Tavola Rotonda sui Distretti del Commercio ‘come fare sinergia tra Distretti Urbani’, alla presenza dell’Assessore Regionale al Commercio, Turismo e Servizi Stefano Maullu. Alle 16.30 il via al cortometraggio “UnItalia”, realizzato dalla Scuola Media Bellotti di Busto Arsizio. Circa alle 17.30, si assisterà alla presentazione della Rete per il Tessile, con il Centro Tessile Cotoniero. Alle 19, come ogni giorno, momento dell’apertivo in collaborazione con il Caffè Teatro e il Museum Cafè. Chiusura ufficiale il prossimo sabato 16 aprile.

"UN TERRITORIO DA VIVERE"
Stand, incontri, ma anche vetrine dei negozi saranno coinvolti nella settimana del ‘Made in Italy’. “Sono ormai sei anni che il distretto del commercio opera per valorizzare il territorio - commenta il Sindaco Gigi Farioli - L’Italia è cresciuta grazie alla consapevolezza di appartenenza dei suoi cittadini, ora bisogna riscoprire questo spirito per rilanciarla. Valorizzare il ‘Made in Italy’ non è un ritorno al protezionismo, ma un incentivo al mercato libero e corretto”. Obiettivo della grande rassegna, che coinvolgerà anche le singole vetrine dei negozi, che parteciperanno ad un grande concorso per la miglior rappresentazione dei colori della nostra bandiera nazionale, è anche quello di stimolare un dibattito nella filiera che va dal produttore al commerciante e quindi al consumatore. “La sensibilizzazione da parte di tutti è particolarmente importante - ha commentato Rudy Collini del CCCC - l’obiettivo di fare rete e della nostra associazione, infatti, non è tanto quello di incrementare le vendite dei singoli esercenti, ma piuttosto dare spunti per una vera valorizzazione territoriale”. Da segnalare come il Comune, con il ‘PoloTexSport’, abbia da tempo intrapreso un obiettivo di ricerca, sviluppo e garanzia di qualità per i produttori e, quindi, i consumatori. Proprio in questi giorni, tutte le aziende che ne faranno richiesta, potranno godere di un ‘certificato di tracciabilità’ dei propri prodotti in forma gratuita, offrendo garanzie di salute e qualità ai propri clienti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi