meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 30°
Mar, 23/07/2024 - 12:50

data-top

martedì 23 luglio 2024 | ore 13:24

La Banda ospite a Parma

Il Corpo Musicale di Cuggiono si è esibito a Parma insieme al Corpo Bandistico locale. Il concerto è il secondo dei due gruppi insieme, dopo che Villa Annoni ospitò i musicisti parmensi nel maggio 2022.
Cuggiono - Banda ospite a Parma

Si potrebbe chiamare un ‘gemellaggio musicale’, quello che vivono il Corpo Musicale Santa Cecilia di Cuggiono e il Corpo Bandistico Giuseppe Verdi - Città di Parma. Un gemellaggio nato con un’intuizione di Patrizia Berra, cuggionese trapiantata nel parmense, e costruito col supporto dell’Amministrazione comunale di Cuggiono, nella figura del sindaco Cucchetti e dell’assessore Togliardi.

Proprio domenica 25 giugno si è celebrato il secondo ‘incontro’ dei due gruppi, nella splendida cornice del ‘Parco della Musica’ di Parma. Un appuntamento, questo, che ha seguito quello del maggio 2022, quando fu Cuggiono a ospitare i musicisti parmensi. In entrambe le occasioni, ovviamente, la musica è stata protagonista, con due concerti corali.

“Abbiamo suonato a Parma nel contesto della ‘Settimana della Musica’, e ci siamo esibiti alle 17:30 insieme con alcuni amici della banda di GrignascoCuggiono - Banda a Parma, 2 e con i ragazzi di Parma. Siamo stati accolti benissimo: alla mattina abbiamo visitato il centro storico della città e alcuni luoghi verdiani, e siamo stati ospiti dell’associazione Panes per pranzo”, ha detto Umberto Garavaglia, Presidente della Banda di Cuggiono.

“Oltre che personale, il nostro è stato soprattutto un confronto musicale. Il repertorio del Corpo Bandistico di Parma è rivolto maggiormente a Verdi e al moderno, mentre il nostro è più contemporaneo. Per noi sono un bel metro di paragone, dato che la maggior parte dei loro musicisti sono studenti al liceo musicale o al conservatorio. Come prassi, hanno aperto loro e poi abbiamo eseguito i nostri pezzi, tra cui le nostre marce storiche e qualche colonna sonora. Insieme abbiamo suonato l’Inno nazionale e il Nabucco, ed è stato molto emozionante”, ha continuato Garavaglia, che ha tenuto poi a ringraziare chi ha permesso l’incontro: “Oltre all’Amministrazione e al Sindaco occorre citare il Direttore della Banda di Cuggiono Mauro Berra e di quella di Parma Alberto Orlandi. La nostra speranza è che questo gemellaggio possa continuare e espandersi ancora di più”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi