meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 03/02/2023 - 06:50

data-top

venerdì 03 febbraio 2023 | ore 07:51

Mantovani lancia Christian Garavaglia

In vista del voto regionale di inizio 2023 abbiamo intervista l'ex vicepresidente di Regione Lombardia Mario Mantovani che lancia la candidatura dell'ex sindaco di Turbigo Christian Garavaglia: “Il territorio ha bisogno di rappresentanti capaci e forti per amministrare”.
Politica - Mario Mantovani per Fratelli di Italia

La data ufficiale ancora non c’è, ma potrebbe anche essere per metà febbraio (o verso la primavera), ma quel che è certo è che il 2023 si aprirà con una grande sfida per la corsa alle elezioni della Regione Lombardia. I tre candidati principali ormai ci sono: Attilio Fontana (presidente uscente), Letizia Moratti e Pierfrancesco Majorino. Tre nomi e tre gruppi, quanto più variegati in questo momento, a sostenerli. Attilio Fontana è il candidato del centro destra, anche se non ancora confermato ufficialmente da Fratelli d’Italia e Forza Italia. Sul suo sostegno insiste da tempo la Lega che, però, ha grandissime divisioni interne e vede uno scontro (per ora silenzioso) su nomi e candidature tra salviniani e non. Per il ‘Terzo polo’ il nome di Letizia Moratti è una candidatura forte, capace di attrarre parecchi consensi, anche insospettabili, da parte di diversi rappresentanti del centro destra. I sondaggi vedono verso di lei un buon apprezzamento, lasciando tutto in discussione. Per il Partito Democratico la scelta è invece caduta su Pierfrancesco Majorino: “Va messo al centro il futuro della sanità. In Lombardia è potenzialmente straordinaria ma oggi discrimina chi ha meno. Ci sono eccellenze lombarde che esistono non da 10 anni, ma da 120 o 130”. All’interno dello stesso centro sinistra, però, non tutti hanno colto positivamente le modalità ed i modi della nomina. Intanto, però, iniziano sempre più a muoversi anche i possibili candidati locali. In vista dell’avvicinarsi al voto, abbiamo così incontrato uno dei politici di maggior peso dell’ovest milanese, più volte Senatore e già ex vice presidente di Regione Lombardia: “Dopo la vittoria alle elezioni nazionali è tempo di dare un bel segnale di cambiamento anche per la nostra amata Lombardia - ci ha detto Mario Mantovani - Ricordiamo che siamo la quarta regione più produttiva d’Europa, il vero motore economico del nostro Paese”. Al suo ingresso in Fratelli d’Italia il partito era al 2,5%, ora è almeno dieci volte tanto, sua figlia Lucrezia siede in Parlamento ma le sfide non sono finite: “Questo è proprio il momento in cui servono amministratori capaci - ci spiega - quando si va bene tanti provano a salire sul carro dei vincitori, ma la politica va gestita bene, lo si è visto in passato anche con il PD e la Lega. Servono amministratori capaci di gestire e coordinare, che conoscano il territorio: noi puntiamo su Christian Garavaglia, per dieci anni sindaco di Turbigo. Ha una grande preparazione, è serio e competente. Personalmente credo di aver già dato molto alla politica, ma mai dire mai, in futuro se dovessero richiedermi un aiuto non è detto che non possa ancora dire la mia. Ora però mi preme aiutare i giovani, competenti e validi, ad inserirsi per ben amministrare il nostro Paese”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi