meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia
Dom, 03/03/2024 - 15:20

data-top

domenica 03 marzo 2024 | ore 15:50

Le opere di Sergio Marin in mostra

Continua fino al 30 aprile presso la Sala polivalente San Marco, nella suggestiva ambientazione della chiesa sconsacrata in via San Marco angolo via Roma a Marcallo, la mostra organizzata dal Comune con i quadri del pittore Sergio Marin.
Eventi - Sergio Marin

Continua fino al 30 aprile presso la Sala polivalente San Marco, nella suggestiva ambientazione della chiesa sconsacrata in via San Marco angolo via Roma a Marcallo, la mostra organizzata dal Comune con i quadri del pittore Sergio Marin, che ha interpretato i maggiori capolavori del grande pittore Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio. “Vivo a Marcallo e dipingo per passione. Ho colto lo stimolo dell’amministrazione a realizzare una mostra tematica che potesse suscitare l’interesse dei cittadini verso la grande arte figurativa. Amo Caravaggio ed in due anni di lavoro ho riprodotto oltre una ventina di suoi capolavori. La mia intenzione è stata quella di poter portare le opere di questo grandissimo pittore in una esposizione molto vicina a noi. Per vedere gli originali si dovrebbe viaggiare in mezzo mondo, in questo modo abbiamo portato Caravaggio a Marcallo. Grazie alla collaborazione con il Liceo Bramante di Magenta possiamo offrire ai visitatori non solo l’esperienza visiva, ma anche gli approfondimenti sulle opere e sulla vita del Caravaggio con giovani guide che la raccontano con passione e profondità..” La mostra rimane aperta ed è visitabile gratuitamente sino al 30 aprile il venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Consigliamo vivamente l’esperienza della visita guidata (noi di Logos l’abbiamo provata, con soddisfazione!) che può essere facilmente prenotata su www.mcceventi.com oppure presso la Bibilioteca del comune di Marcallo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi