meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mer, 27/10/2021 - 17:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 18:44

"Partecipazione attiva di tutti"

In attesa del voto del 3 e 4 ottobre, tre domande ai candidati sindaci. Ecco, allora, Federico Olgiati, alla guida della lista 'Scelgo Dairago'.
Dairago / Politica - Federico Olgiati

Il 3 e 4 ottobre sarà il momento di recarsi alle urne per eleggere i nuovi sindaci e le future Amministrazioni comunali; ma prima ecco tre domande che abbiamo voluto fare ai candidati delle singole liste presenti al voto. Siamo, allora, a Dairago con Federico Olgiati di 'Scelgo Dairago'. I punti di forza della lista? Scelgo Dairago si sta preparando alle elezioni comunali da circa due anni, l’impegno politico non è una cosa che si può improvvisare, si tratta di un percorso condiviso che si costruisce nel corso del tempo. Nella lista sono presenti persone che hanno già maturato esperienza come consiglieri e/o assessori a Dairago e persone che si sono impegnate nel mondo associativo e sociale per diversi anni: questi due elementi ci permettono di avere una squadra pronta ad affrontare le importanti sfide che ci attendono. Il progetto più importante del programma? La risoluzione delle problematiche relative al centro sportivo comunale di via Carducci sono sicuramente una delle priorità. L’attività sportiva deve essere sviluppata in stretta collaborazione con le società sportive. La nostra intenzione è quella di realizzare un centro polivalente idoneo ad eventi sportivi, socio-culturali e ludici. Perché votare la vostra lista? Perchè in questi ultimi due anni lavorando duramente insieme abbiamo programmato e pianificato tutte le attività da svolgere così da poter realizzare nel corso del mandato i diversi punti nel programma. Perchè coinvolgeremo le associazione ed i cittadini nella vita pubblica. Il cittadino non sarà più solo fruitore, ma protagonista nella rinascita di Dairago.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi