meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 02:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 03:20

"Sentiti sicura, dipende anche da te"

Marcallo - Corso di autodifesa

Si è tenuto in un auditorium gremito, per il secondo anno consecutivo, il convegno di presentazione della settimana contro la violenza, che ha visto la partecipazione di prestigiosi relatori. Oltre al dirigente scolastico dottor Flavio Pellegrin e alla professoressa Tiziana Moscatelli, sono intervenuti gli assessori provinciali Marina Lazzati e Massimo Pagani, il sociologo Antonio Marziale e il dottor Tommasina. Il plesso scolastico che coinvolge le scuole secondarie di primo grado di Marcallo con Casone, Boffalora sopra Ticino e Mesero ha promosso per il terzo anno un corso di autodifesa rivolto alle studentesse. La serata ha rappresentato un momento di riflessione ed approfondimento non solo rispetto al corso in questione, ma è stato affrontato anche il tema del bullismo e l’incidenza importante che ha nella vita quotidiana dei nostri adolescenti. La presenza di un sociologo, il dott. Marziale, ha permesso di riflettere sui cambiamenti sia nei momenti di studio che di svago dei comportamenti interpersonali dei giovani ed è stato sicuramente proficuo anche per i genitori e i ragazzi stessi poter ascoltare interventi così mirati e competenti. Gli assessori provinciali hanno apprezzato l’attenzione della scuola al progetto nuovo e sicuramente utile per le studentesse, che così avranno gli strumenti per riconoscere e prevenire situazioni di disagio. Presenti anche gli amministratori di Marcallo con Casone a cominciare dal sindaco Olivares e gli assessori di competenza Cantoni e Zorzato, che vedono positivamente soprattutto l’azione educativa di iniziative come questa all’interno della scuola. Sono intervenuti alla serata anche gli istruttori che lavorano con le ragazze Antonio Gentile, Andrea Ramazzotti e la dott.ssa Stefania Raimondo, ponendo l’accento sull’importanza della prevenzione con esempi concreti. L’ideatrice del progetto la prof.ssa Tiziana Moscatelli si dice soddisfatta soprattutto dei riscontri alla serata avuti dai suoi studenti, che hanno tratto spunti di riflessione e approfondimento sui comportamenti, “questo è il primo passo per la riuscita dei progetti come educazione nella scuola, ma soprattutto nella vita”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi