meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -1°
Mer, 19/01/2022 - 01:50

data-top

mercoledì 19 gennaio 2022 | ore 01:51

Paddle a Villa Cortese

L'Unione Sportiva Villa Cortese vuole aggiungere un'ulteriore offerta al campo sportivo di via Pacinotti. Vuole realizzare, infatti, tre campi da paddle.
Sport - Paddle (Foto internet)

Il suo presidente Nicola Artusa l'ha definito "in vertiginosa crescita". L'Unione Sportiva Villa Cortese vuole aggiungere un'ulteriore offerta al campo sportivo di via Pacinotti rivolta agli appassionati di sport. Intende, infatti, realizzare tre campi di paddle e, per questo, ha bussato alla porta dell'Amministrazione comunale del sindaco Alessandro Barlocco. E quest'ultima, valutato il progetto, ha dato il proprio consenso. Il paddle costituisce una variante del tennis, di cui è derivazione, ma si pratica su una superficie rettangolare delimitata da quattro pareti. "Si chiede - ha scritto Artusa alla giunta - di trasformare una delle due strutture attualmente destinate alla pratica sportiva del tennis a campo paddle". E ciò anche, ha aggiunto, "Vista e considerata l'attuale situazione di stallo venutasi a creare a seguito dell'emergenza sanitaria mondiale, e tenuto conto delle probabili ripercussioni sull'attuale offerta sportiva". Dal canto suo, all'interno della delibera, l'Amministrazione ha specificato di concedere l'autorizzazione alla rimozione di un campo da tennis per fare spazio a tre superfici adibite al paddle. Questo, però, come si legge nel documento, a condizione di "Garantire il mantenimento dei corsi di tennis rivolti alla fascia giovanile tra i 6 e i 18 anni e promuovere corsi della nuova disciplina sportiva rivolti sempre alla stessa fascia d'età".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi