meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 13°
Ven, 30/09/2022 - 17:50

data-top

venerdì 30 settembre 2022 | ore 18:30

Il meteo della settimana

Vediamo di seguito più nel dettaglio l'evoluzione che immagino, come sempre con esclusivo riferimento alle zone qui tra est Piemonte, ovest Lombardia e canton Ticino.
Meteo - Sole in primavera (foto internet)

La nostra Penisola per l'intera settimana si troverà tra una struttura depressionaria al largo della penisola iberica, una nordatlantica e una sull'Europa orientale, in una zona di campo barico relativamente alto, coi propri massimi al suolo centrati oltralpe, che garantirà condizioni di generale tempo stabile su tutte le nostre regioni, con alcune eccezioni: lunedì e domenica il nordovest, il medio-alto versante tirrenico e la Sardegna saranno infatti lambiti dalle circolazioni depressionarie attive sulla penisola iberica, con instabilità atmosferica pomeridiana lungo i rilievi. Vediamo di seguito più nel dettaglio l'evoluzione che immagino, come sempre con esclusivo riferimento alle zone qui tra est Piemonte, ovest Lombardia e canton Ticino.

Lunedì 13 estesi passaggi nuvolosi con blanda instabilità atmosferica fra pomeriggio e sera lungo i rilievi. Nottetempo immagino cielo solo in parte stellato e da nuvoloso a molto nuvoloso per nubi medio-alte in transito e banchi di nubi basse irregolari. Fra il primo mattino e il primo pomeriggio tempo solo in parte soleggiato con cielo da nuvoloso a molto nuvoloso per estese nubi medio-alte in transito e cumuli. Dal primo pomeriggio e sino al tramonto sui rilievi alpini, prealpini e appenninici si formeranno addensamenti di breve durata fino a cielo da molto nuvoloso a coperto. Sulla pianura vi saranno parziali schiarite soleggiate con cielo da nuvoloso a molto nuvoloso per estese nubi medio-alte in transito e cumuli. In concomitanza degli addensamenti vi sarà lo sviluppo di brevi rovesci locali sui rilievi alpini e prealpini (con neve oltre i 1900/2200 metri) e anche su quelli appenninici. In serata rapida cessazione dei fenomeni ove presenti e parziale dissolvimento della nuvolosità con cielo in parte stellato e da da molto nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e nubi basse irregolari.

Martedi 14 nottetempo e al primo mattino il cielo sarà stellato e da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi alte in transito. Fra il primo mattino ed il tardo pomeriggio il tempo sarà ampiamente soleggiato con cielo azzurro e perlopiù poco nuvoloso per frange di nubi alte in transito a tratti e per cumuli ad evoluzione diurna, più frequenti lungo i rilievi, specie nel tardo pomeriggio. La serata sarà poi in parte stellata e con cielo da parzialmente a molto nuvoloso per nubi medio-basse in aumento.

Mercoledì 15 rientro nella conca padano-alpina di masse d'aria dall'Europa orientale e dunque durante la notte e fino al tardo mattino cielo da molto nuvoloso a coperto per nubi medio-basse con precipitazioni deboli sparse ed intermittenti, con deboli nevicate sui rilievi alpini e prealpini oltre i 1200-1500 metri. Fenomeni a carattere di locale breve rovescio di pioggia su pianura e Oltrepò, con precipitazioni in esaurimento ove presenti in tarda mattinata. Dal tardo mattino/mezzogiorno le nubi si diraderanno e si apriranno tra le nubi spazi di azzurro vieppiù ampi, con passaggio a tempo in ben soleggiato e cielo da nuvoloso a poco nuvoloso e azzurro nel pomeriggio e sino al tramonto, che sarà molto suggestivo e degno di essere fotografato. In serata su tutti i settori il cielo sarà stellato e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi alte e banchi irregolari di nubi basse.

Giovedì 16 nottetempo il cielo sarà stellato e da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi alte e banchi irregolari di nubi basse. Fra il primo mattino ed il tardo pomeriggio il tempo sarà in parte soleggiato con cielo da parzialmente a molto nuvoloso per nubi medio-alte in transito e cumuli ad evoluzione diurna con sprazzi di azzurro. Da segnalare tuttavia nel corso del pomeriggio la formazione di addensamenti in Appennino fino a cielo da molto nuvoloso a coperto, con associati brevi rovesci sparsi e locali colpi di tuono associati all'instabilita atmosferica che coinvolgerà il vicino arco ligure. La serata sarà poi in parte stellata e con cielo da molto a parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte in transito e banchi irregolari di nubi basse.

Venerdì 17 e sabato 18 il tempo si manterrà stabile e così nottetempo il cielo sarà stellato e da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi medio-alte in transito e per banchi irregolari di nubi basse. Fra il primo mattino ed il tardo pomeriggio il tempo sarà ben soleggiato con cielo azzurro, limpido e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e cumuli ad evoluzione diurna. Le serate saranno poi limpide, stellate e con cielo da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi medio-alte in transito.

Domenica 19 torna una blanda instabilità atmosferica fra pomeriggio e sera lungo i rilievi. Nottetempo immagino cielo ancora stellato e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e banchi di nubi basse irregolari. Fra il primo mattino e il primo pomeriggio tempo ben soleggiato con cielo azzurro e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e cumuli. Dal primo pomeriggio e sino al tramonto sui rilievi alpini, prealpini e appenninici si formeranno addensamenti di breve durata fino a cielo da nuvoloso a coperto in spostamento verso le zone pedemontane. Sulla pianura vi saranno maggiori schiarite soleggiate con cielo da parzialmente a molto nuvoloso per nubi medio-alte e cumuli, con addensamenti temporanei sull'alta pianura. In concomitanza degli addensamenti assisteremo allo sviluppo di brevi rovesci e temporali sparsi sui rilievi alpini e prealpini (con neve oltre i 1700/2000 metri) e zone pedemontane e isolati su alta pianura, di varia durata e intensità. Sulla medio-bassa pianura generale assenza di precipitazioni. In Appennino rovesci locali e di breve durata. In serata rapida cessazione dei fenomeni ove presenti e parziale dissolvimento della nuvolosità con aperture stellate vieppiù ampie e cielo da molto nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte e nubi basse irregolari.

Le TEMPERATURE si manterranno su valori nel complesso attorno alla norma stagionale in condizioni del tempo simili a quelle descritte. Avremo infatti in pianura qui tra est Piemonte e ovest Lombardia minime fra 7 e 10 gradi lunedì e martedì, fra 9 e 12 mercoledì, fra 7 e 10 giovedì e venerdì, fra 8 e 11 sabato e fra 9 e 12 domenica. Le massime saranno in genere comprese fra 19 e 22 lunedì e martedì, fra 17 e 20 mercoledì, fra 20 e 23 giovedì, fra 21 e 24 venerdì, fra 22 e 25 e sabato e fra 21 e 24 domenica.

Per quanto riguarda infine i VENTI, questi saranno deboli e in genere a regime di brezza, ovvero con componente notturna e al primo mattino in prevalenza settentrionale, mentre fra tardo mattino e tarda serata la ventilazione si disporrà in prevalenza tra i quadranti sudorientali e quelli sudoccidentali, con piacevolissimi rinforzi di Marino tra sudest Piemonte e sudovest Lombardia lunedì, venerdì e sabato. Faranno eccezione a questo quadro martedì e mercoledì, quando la ventilazione sarà in prevalenza orientale per l'intera giornata.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi