meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 01:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 02:01

Le aiuole in piazza? Le cura il WWF

Cuggiono - Le fioriere in piazza San Giorgio

Lo scorso settembre riportavamo la segnalazione di alcuni lettori riguardo allo stato di abbandono dei grossi vasi siti in piazza San Giorgio. Dei 12 presenti, solo quelli adiacenti al ‘Bar Ivano’ erano verdi e rigogliosi. Degli altri, invece, non rimanevano nemmeno più gli arbusti. Ma per dare un segnale all’intera cittadinanza e rinnovare lo spirito ambientalista cuggionese ci ha pensato il WWF locale: “L’idea è venuta a un nostro socio - ci spiega Maria Teresa Terrazzani - che ci ha proposto di gestire noi le aiuole del centro. Ne abbiamo parlato e abbiamo deciso di proporre la nostra iniziativa all’Amministrazione. Il nuovo assessore all’ambiente Maria Veneziano lo ha accolto con entusiasmo e così questo sabato pomeriggio, verso le 14 , andremo a posizionare le prime piante. Si tratta di camelie e viole invernali, ma saranno aggiornate periodicamente. Ci tengo a sottolineare come tutte le spese saranno a carico dei nostri soci dell’associazione. Al momento siamo circa 70 iscritti, di cui una quindicina particolarmente attivi nelle iniziative. Il senso della nostra proposta è proprio quello di dare esempio ai concittadini, sia perchè questi vasi si trovano in un posto centrale del paese , sia perchè possono dare maggior decoro alla nostra piazza, in attesa che si realizzino i lavori di riqualificazione previsti. Ora non ci resta che chiedere rispetto da parte di tutti, affinchè il nostro piccolo sacrificio venga apprezzato”. Ci si augura quindi che davvero tutti ne abbiano cura.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi