meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 11°
Mar, 16/04/2024 - 03:50

data-top

martedì 16 aprile 2024 | ore 04:02

'34 uomini per 74 Mondiali'

La storia della Formula 1 in '34 uomini per 74 Mondiali'. Il lato umano dei campioni di F1'. È disponibile nelle librerie e negli store online il libro di Beatrice ed Enzo Frangione, edito da Kenness.
Libri / Sport - La copertina del libro

Beatrice Frangione, giornalista sportiva esperta di Formula 1 e suo padre Enzo, storico di questo sport, raccontano, con competenza e passione, la personalità, il carattere e il lato umano di ciascuno dei 34 piloti che, in 74 anni di storia della Formula 1 hanno conquistato, almeno una volta, il titolo di Campione del Mondo. Piloti che scendono in pista per dimostrare di essere più bravi e più veloci di qualsiasi altro sul pianeta, consapevoli che per farlo rischiano la vita a ogni curva, ogni rettifilo, ogni sorpasso. Sono uomini di ogni continente, con i propri caratteri e principi, i loro punti di forza e le loro debolezze. Oggi i piloti sono simili a 'Top Gun' che sfrecciano su cieli d'asfalto: guidano macchine sofisticate, tecnologiche, meno rumorose e meno inquinanti, ma più potenti, più veloci, più sicure. Mentre in passato, i "cavalieri del rischio" gareggiavano su potenti e rumorose automobili da corsa fatte di tubi saldati e pannelli rivettati: trapezisti senza rete, perché un errore, un malinteso, un guasto meccanico possono essere fatali. Trentaquattro uomini che hanno lottato mentalmente, fisicamente e meccanicamente per la realizzazione del loro grande sogno, tra gioie, drammi, evoluzione ingegneristica, entusiasmanti sfide fino all'ultima goccia di energia, speranza, orgoglio e cattiveria agonistica. Chi con uno, chi con sette sigilli iridati, l'obiettivo non è mai cambiato: vincere, per entrare nella storia della loro più grande passione. A ogni costo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento