meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 04/07/2022 - 22:20

data-top

lunedì 04 luglio 2022 | ore 22:52

Monpattini: incidenti in aumento

Le richieste di soccorso registrate da AREU per incidenti relativi alla micromobilità nel Comune di Milano, dal 1° giugno 2020 ad oggi sono state 1.105.
Cronaca - Incidente monopattino (Foto internet)

"Le richieste di soccorso registrate da AREU per incidenti relativi alla micromobilità nel Comune di Milano, dal 1° giugno 2020 ad oggi sono state 1.105, un numero molto elevato". Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, intervenuto al workshop, organizzato dall'Automobile Club di Milano, rappresentato dal presidente Geronimo La Russa, sul tema 'Monopattini: esigenze di mobilità e di sicurezza stradale', indagine dell'ACI su percezione, utilizzo e comportamenti sulle strade'.

"Fondamentale, quindi - ha aggiunto l'assessore - l'opera di educazione stradale, formazione e sensibilizzazione. Per questo, il Consiglio regionale della Lombardia, l'8 febbraio scorso, ha approvato a maggioranza, la proposta di legge al Parlamento per modificare l'attuale normativa sui monopattini elettrici. La proposta che intende modificare la normativa attuale introduce, l'obbligo di copertura assicurativa per tutti, la frequenza ad un corso di abilitazione per i conducenti minorenni, l'obbligatorietà del casco anche per i maggiorenni e, infine, il marchio CE per ogni monopattino".

"Quest'indagine - ha commentato il presidente di Automobile Club Milano, Geronimo La Russa - ci permette di conoscere meglio l'utenza, attuale e potenziale, e fornisce informazioni dettagliate sugli incidenti occorsi per contribuire alla sicurezza di chi circola in monopattino e di tutti gli utenti della strada. Con la giornata di studio di oggi". "Facciamo circolare i monopattini - ha concluso - su infrastrutture adeguate con a bordo conducenti ben consci delle regole stradali, assicurati e debitamente equipaggiati".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento